FEDERAZIONE ITALIANA TIRO A VOLO

DELEGAZIONE REGIONALE LOMBARDIA

Circolari FITAV

COMUNICATI

FOTO & FILMATI

Passaggi & retrocessioni

Archivio Comunicati

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..

Michele Lombardi e Simona Tonni sono strepitosi nel Gruppo 1 della Fossa Olimpica alla gara di Manoppello e conquistano il titolo italiano con una prova autorevolissima in finale, ma devono essere considerati traguardi significativi anche i numerosi piazzamenti delle formazioni bianco-verdi a ridosso dei podi sia nel Trap che nello Skeet

In due fanno appena ventinove anni di età, ma al Campionato italiano di Mixed Team di Fossa Olimpica a Manoppello Michele Lombardi e Simona Tonni hanno messo in campo una determinazione e una qualità tecnica e agonistica che permetterebbe alla Giovane Speranza di Montichiari e all’Esordiente di Bedizzole di muoversi agevolmente perfino in categorie superiori. Per la prova di Michele possiamo scomodare anche l’aggettivo stellare: con un 22 e due 24 il ragazzo bresciano ha contribuito al patrimonio complessivo di Lombardia 2 con 70/75 e davvero nessuno degli altri giovanissimi atleti o delle giovanissime atlete inquadrate nel Gruppo 1 ha saputo fare altrettanto. Simona ha confezionato un utile 53 e peraltro ha saputo replicare a una partenza non fulminante (15/25) con una risposta di carattere che le ha consentito di totalizzare un 18 e un 20 nelle frazioni successive. Al traguardo dei 150 piattelli Lombardia 2 conquistava la seconda posizione provvisoria con 123 alle spalle di Emilia-Romagna 6 (Alex Gori e Maria Casciello) che aveva totalizzato 124. Ma il capolavoro di Lombardi e Tonni è stato certamente la finale: Michele ha confezionato un superlativo 23 e Simona ha contribuito con 14 centri. Con 37/50 Lombardia 2 ha vinto il titolo tricolore staccando di ben tredici lunghezze Emilia-Romagna 6. La medaglia di bronzo è andata a Lazio 6 con 112 + 30. Ma la Lombardia under 20 ha partecipato in forze al confronto tricolore di Mixed Team di Manoppello e nel Gruppo 1 ha schierato il maggior numero di formazioni, alcune delle quali, pur non raggiungendo le finali, hanno fornito una prova tecnicamente importante e utile. Si sono classificati al quinto posto Matteo Sertori (61) e Ambra Parodi (44) con il totale di 105. Alle loro spalle si sono collocati, con lo stesso punteggio di 102, Lombardia 11 di Valentina Archetti (53) e Manuel Beatini (49) e Lombardia 12 di Mattia Degli Antoni (52) e Gaia Caliari (50). Lombardia 1 di Andrea Guidi (57) e Giulia Antonelli (33) ha infine concluso con 90 centri.
È stata certamente meno spumeggiante la prova della Lombardia under 20 nel Gruppo 2 della Fossa Olimpica, ma il test di Manoppello per le ragazze e i ragazzi di questo comparto ha rappresentato un capitolo importante nel libro tutto da scrivere della loro storia travolistica. Nella gara che ha assistito alla vittoria di Puglia 2 (Sara Carrozzo e Mario Leogrande) con 134 + 36 davanti all’Umbria (136 + 34 firmati da Giorgia Lenticchia e Riccardo Donati) e a Puglia 1 (Chiara Pignatelli e Andrea Cito, autori di 133 + 37), la migliore formazione bianco-verde è stata Lombardia 4 di Matteo Barbi (67) e Sharyn Dassè (63) che si è collocata al nono posto con 130. Francesco Tanfoglio, inquadrato in Lombardia 7 con Arianna Zanzottera (49), è stato l’autore di un brillantissimo personale di 72/75: la formazione ha totalizzato complessivamente 121 centri e, nell’ideale sfida interna del Settore Giovanile lombardo, ha preceduto di due lunghezze Lombardia 6 di Valentina Dolci (63) e Gabriele Baresi (56) e Lombardia 10 di Gianfranco Cheloni (62) e Laura Zeni (57). Lombardia 8 di Filippo Paradiso (62) e Gloria Labemano (52) si è attestata a 114, mentre a 111 si è collocata Lombardia 9 di Liana Carera (56) e Francesco Valbusa (55). A quota 109 si è posizionata Lombardia 3 di Lorenzo Gallo (56) e Ilaria Borlini (53) e a 97 ha concluso Lombardia 5 di Marco Mangolini (66) e Marta Malossini (31).
Nella gara di Skeet che ha decretato campioni italiani Marco Coco e Damiana Paolacci per i colori di Lazio 1 (136 + 32 + 2) davanti a Toscana 1 (134 + 32 + 1 ad opera di Sara Bongini e Paolo Micheli) e Toscana 2 (132 + 40 firmato da Andrea Galardini e Viola Picciolli), Lombardia 2 di Lorenzo Milani (67) e Lucrezia Bandini (58) ha concluso al quinto posto con 125 precedendo di sei lunghezze Lombardia 1 di Daniele La Rocca (61) e Arianna Nember (58).

Circolari FITAV

COMUNICATI

FOTO & FILMATI

Passaggi & retrocessioni

Archivio Comunicati