Regionale F.O. Seconda, Terza, Veterani e Master al capolinea. Mori, Saleri, Coffetti e R. Mantoan i neo campioni lombardi.

3 luglio 2018

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
Titoli regionali e “pass” per i campionati italiani individuali di settembre delle categorie Seconda, Terza e delle qualifiche Veterani e Master di Fossa Olimpica, sono stati assegnati domenica scorsa, sulle pedane del basso Garda del mega centro internazionale del Concaverde di Lonato dopo tre intense, quanto partecipate sessioni di gara.
A conquistare gli allori lombardi, dopo lo scorporo della prestazione meno performante con classifica stilata per differenza zeri e i 100 piattelli lanciati nel corso di questa finale baciata dal sole e dal caldo ormai decisamente estivo, sono stati il Seconda categoria Fabio Mori, il Terza categoria Giacomo Mario Saleri, il Veterano Valter Coffetti e il Master Renato Mantoan.
Un plauso speciale, il delegato della Fitav Lombardia Daniele Ghelfi, lo ha riservato al coordinatore delle 3 prove, il direttore di tiro nazionale Pietro Saquella, e a tutti i giudici di gara che hanno contribuito non poco, con la loro professionalità e dedizione, al successo pieno della kermesse.
Un ringraziamento che va oltre il lato puramente sportivo, Ghelfi lo ha rivolto anche a tutti i partecipanti, che hanno onorato questo campionato dai mille risvolti positivi, grazie anche alla perfetta sintonia tra tiratori e i responsabili dei centri che l’hanno ospitato, cioè: il Tav Cieli Aperti, l’Accademia Lombarda, il Tav Belvedere di Uboldo e il Trap Concaverde.
Domenica, in pratica, abbiamo vissuto 2 gare, ovvero quella più ambita per la scalata ai vertici regionali e ai biglietti per le finali tricolore e quella, assai combattuta a sua volta, per l’assegnazione dei premi di giornata, con tanto di finali sui 25 piattelli, portandosi dietro come dote i centri acquisiti nel corso dei tempi regolamentari, riservate ai migliori 6 tiratori per ciascuna categoria e qualifica in pedana.
Ma eccoci alla consacrazione dei neo campioni regionali a iniziare dai Seconda categoria, che hanno visto brillare la stella del portacolori mantovano del Tav Mattarona Fabio Mori, seguito dall’alfiere del Tav Milano Trap Antonio Balbi.
Per l’assegnazione del terzo gradino del podio, perfetta parità tra il rappresentante del Tav Cieli Aperti Federico Checchi e Marco Viscardi (Belvedere-Uboldo) con il bronzo per Checchi dopo la chiamata vana per lo spareggio di Marco Viscardi.
Tra i Terza categoria, oro e titolo regionale per Giacomo Mario Saleri dei Top Ten, mentre i compagni di casacca del Belvedere di Uboldo Luca Rizzetto e Claudio Bosatti, sono andati ai rigori per le restanti posizioni sul podio, culminato con l’argento di quest’ultimo e il bronzo di Rizzetto.
Tutto “liscio” invece tra i Veterani, con il titolo regionale appannaggio di Valter Coffetti del Tav Bergamo Trap Team, seguito nell’ordine da Francesco Giardino (Accedamia Lombarda) e dall’esponente del Tav Belvedere di Uboldo Livio Elli.
Intrigante, potremmo definire, il rush finale del Master, dove ad appuntarsi sul petto lo scudetto regionale è stato, dopo lo spareggio con eliminazione al primo zero, il portacolori dell’Eurotrap Renato Mantoan con un +1 che ha costretto alla resa il pur sempre validissimo tiratore del Tav Bergamo Trap Team Angelo Belotti, con sul gradino più basso del podio Renzo Mantoan, fratello di Renato e, come lui, affiliato al Tav Eurotrap.
Per quanto concerne i premi di giornata, a vincerli sono stati Pierino Piazzani (117/125) tra i Seconda categoria e il Seconda categoria Giacomo Mario Saleri, con lo score di 118/125.
Per i Veterani, a svettare più in alto è stato Renato Mantoan (111/125) con a chiudere i Master, con l’oro vinto da Valter Coffetti, che ha messo il suo sigillo con il punteggio finale di 113/125.

CALENDARIO GARE 2018


aggiornato 04/01/2018

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

27/07/2018