Poggio dei castagni – cena sociale 2010

20 dicembre 2010

Il Poggio dei Castagni festeggia lo scudetto tricolore
invernale a squadre 2010 di Fossa Olimpica
Loro anche 4 titoli regionali e il tricolore individuale di Fintello

Vede e rilancia, la presidente del Tav Poggio dei Castagni di Vobarno (BS) Loretta Zani che, nei giorni scorsi, ha chiamato a raccolta i suoi tiratori per festeggiare in pompa magna il titolo tricolore invernale 2010 di Fossa Olimpica a squadre, conquistato per la seconda volta in un triennio.

Protagonisti dell’impresa, con un ecccellente 537/600, sono stati: Dario Premoli, Marco Zilioli, Roberto Cavagnoli, Ferruccio Ghidoni, Italo Rubinelli  Fernando Caim e Riccardo Poli, coordinati dal coch Bruno Sabattoli. “Vincere fa bene allo spirito e al morale della squadra per cui, anche nel 2011, vogliamo continuare così”.

E’ con questa premessa che Loretta Zani e il vice presidente del sodalizio bresciano Italo Rubinelli hanno ricordato gli allori vinti nel 2010 da questo team particolarmente coeso e capace di incredibili rimonte quando il gioco si fa duro. Quelli del “Poggio” si sono distinti anche individualmente, conquistando il titolo Italiano di Fintello di Seconda categoria con Adamo Folloni che poi, in Fossa Olimpica, si è cucito addosso anche lo scudetto regionale.

Ma non finisce qui, visto che nel Campionato regionale lombardo di Fossa Olimpica hanno visto salire sul gradino più alto l’Eccellenza Vittorio Taiola, il Prima categoria Dario Premoli e il Terza categoria Marco Zilioli.

Alcuni di questi tiratori, in virtù di questi risultati, li troveremo nel 2011 a gareggiare nelle categorie superiori. E’ il caso di Roberto Cavagnoli che ritorna fa il suo ritorno nella massima categoria, di Adamo Folloni e Ferruccio Ghidoni passati tra i Prima e di Italo Rubinelli e Marco Zilioli promossi in seconda fascia.

Una stagione, quella del 2011, che si aprirà ufficialmente il 6 gennaio al Concaverde con la prima prova delle qualificazioni della zona Est per la scalata ai titoli regionali lombardi, che dovrebbe veder crescere il sodalizio vobarnese con l’inserimento di alcuni tiratori tra i quali alcuni giovani che, per motivi di studio e impegni di lavoro, si erano presi, per così dire, una pausa di riposo. Questione di giorni, dunque, per una già certa ufficializzazione.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017