A Palmiro Menoni e Stefano Bettoni i titoli tricolore invernali Veterani e di 1a categoria di Fossa Olimpica a Teramo e Macerata.

26 marzo 2018

          

Un regalo di Pasqua ben infiocchettato, quello che il bresciano Palmiro Menoni ha fatto al Trap Concaverde di Lonato del Garda,suo team di appartenenza, vincendo domenica, sulle pedane teramane del Tav Acquaviva di Cellino Attanasio il titolo tricolore invernale Veterani di Fossa Olimpica.
Nel centro teramano, a dare la caccia agli ultimi titoli invernali 2018, si sono ritrovati, in rappresentanza dei Terza categoria e delle qualifiche Veterani e Master, 77 tiratori qualificati provenienti da tutta Italia.
Per il tiratore delle frecce Verde-Oro del basso Garda che giusto i primi di marzo si era distinto anche nella Fossa Universale, conquistando l’argento individuale Veterani e quello a squadre nella sfida tricolore al Tav Belvedere di Uboldo, anche il merito di aver certificato quest’ultimo successo pieno con la miglior prestazione assoluta con il punteggio di 72/75.
Forte accento bergamasco, invece, al Tav Castellano Montecorsaro di Macerata dove, ad appuntarsi sul petto lo scudetto tricolore invernale dei Prima categoria è stato l’alfiere del Tav Bergamo Stefano Bettoni con lo score di 94/100.
Nel centro marchigiano, a confrontarsi per i titoli tricolore in palio, oltre ai tiratori di Prima categoria sono stati quelli di Eccellenza, Seconda categoria, Lady e Settore Giovanile, per un totale di 118 contendenti.
Da segnalare, inoltre, il terzo gradino del podio nel Settore Giovanile per il bresciano di Provaglio di Iseo Lorenzo Ferrari, che nell’occasione ha difeso i colori del G.S. Fiamme Oro, regolando ai supplementari il compagno di colori Davide Allegrucci con il punteggio di 89/100+8 contro l’89/100+7 di Allegrucci.
Punteggio, questo, che la dice lunga su come sia stata avvincente questa disfida al primo zero con eliminazione diretta.
In ultima analisi, vi diamo conto del podio sfiorato dal rappresentante del Tav Cieli Aperti di Cologno al Serio Luca Signorelli tra i Seconda categoria.
Anche in questo caso si è andati allo Shoot-Off tra Signorelli e il perugino Andrea Chiavini, quest’ultimo di bronzo con un + 1 rispetto a Signorelli dopo la perfetta parità di 93/100 dei tempi regolamentari

 

CALENDARIO GARE 2018


aggiornato 04/01/2018

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

27/07/2018