Concluso il camp. regionale invernale di Skeet annata 2011

3 giugno 2011

A Mazzoleni, Morotti, Farina, Faini, Antonietti,
Vitali e Becchi i titoli individuali.
Tra le Società, successo dello Skeet Club Sant’Ambrogio.

Duello a denti stretti fin sotto la bandiera a scacchi tra le Società e dominio dei tiratori bergamaschi in quasi tutte le categorie per quanto concerne gli allori individuali.

Questo, in estrema sintesi, quanto ci ha offerto il Campionato regionale invernale di Skeet conclusosi domenica 20 febbraio sulle pedane del Tav S. Ambrogio di Arese (MI), prova conclusiva dopo quelle  disputatesi al Tav Mattarona – Rivarolo (MN) e al Tav bergamasco Cieli Aperti di Cologno al Serio.

Tanto di sprint finale, dunque, tra le Società, dove a giocarsi la carta vincente sono stati i portacolori del Tav Sant’Ambrogio (400/450) che, oltre a Walter Farina e Nausica Cirillo, hanno schierato l’azzurra bergamasca di Treviolo Cristina Vitali che, in questo frangente, ha fatto la differenza.

Tanto di cappello comunque per altre due Società, a iniziare dai bresciani del Trap Concaverde di Lonato del Garda (Fabio Nember, Silvio Morotti, Ermanno Bosio) secondi con 394/450 e i bergamaschi del Tav Cieli Aperti (Angelico Colombo, Vittorio Locatelli, Angelo Spada) che hanno occupato il terzo gradino del podio con il punteggio di 389/450.

Non meno accattivante si è inoltre rivelata la caccia agli scudetti regionali individuali tra alcune categorie come l’Eccellenza/Prima, i Seconda e i Terza, con in gran spolvero i tiratori bergamaschi che hanno catturato la scena.

Iniziamo dalla tripletta messa a segno dai bergamaschi nei Seconda categoria con Silvio Morotti, neo campione regionale con 95/100, minacciato fin sul filo di lana da Vittorio Locatelli, secondo con il punteggio di 89/100.

Terzo posto, previo spareggio con Giuseppe Valsecchi, per Mario Sonzogni che, dopo il pari merito di 86/100, non ha fallito i due lanci supplementari. Uno in più del suo rivale.

Doppietta targata “BG” nella categoria Eccellenza e Prima unite, con il neo scudettato Mauro Mazzoleni (95/100) costretto fino all’ultimo a respingere i reiterati assalti di un sempre ostico Angelico Colombo (93/100), a sua volta costantemente incalzato dal tiratore bresciano del Concaverde Fabio Nember, che ha chiuso con il punteggio di 92/100.

Successo bergamasco anche tra i Terza categoria, questa volta grazie a Walter Farina (91/100), seguito dal bresciano Ermanno Bosio (89/100) e dalla milanese Nausica Cirillo con lo score finale di 88/100.

Altra doppietta, questa volta bresciana, tra i Veterani, dove a conquistare il titolo regionale è stato Diego Antonietti (86/100), con al secondo posto Renato Ghedi, che non è andato oltre il punteggio di 73/100.

A cucirsi sul petto lo scudetto tra i Master è stato il milanese Giuseppe Faini (82/100), che ha preceduto di larga misura il bergamasco Emilio Mendini (56/100) mentre, tra le Lady e nel Settore Giovanile, tutto secondo i pronostici della vigilia, con le vittorie delle azzurre Cristina Vitali (97/100) e della giovane mantovana Mhabel Becchi che ha chiuso a quota 71/100.

A coordinare le prove del Campionato di Skeet è stato il Responsabile regionale fitav Lombardia Walter Farina di Bergamo

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017