Aria di festa per il Trap Pezzaioli che saluta un 2017 ricco di soddisfazioni. Nel 2018 spazio anche al Settore Giovanile

9 dicembre 2017

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
“La festa del ringraziamento”. Così il delegato regionale della Fitav Lombardia Daniele Ghelfi ha definito, nel suo intervento, il raduno conviviale del brescianissimo Trap Pezzaioli di Montichiari nel tradizionale appuntamento di fine stagione.
“La mia presenza oggi tra voi, in occasione della premiazione di quanti, (e sono stati davvero numerosi n.d.r.), si sono distinti particolarmente nel corso di questo 2017 ricco di soddisfazioni assume una valenza che va ben oltre la carica istituzionale che ricopro, perchè ben conscio di essere tra amici che hanno saputo e voluto interpretare la vera essenza del nostro sport”.
Una istantanea efficace che, in sintesi, fotografa la realtà di questo dream team, dove i tiratori e le famiglie, altra importante componente di tanti successi sottolineata in grassetto da Ghelfi, contribuiscono all’unisono ai tanti successi ottenuti nel corso di questo 2017 ormai agli sgoccioli.
Un triennio, quello del giovanissimo sodalizio lombardo, sempre in crescendo, con una bacheca stracolma di coppe e scudetti e una crescente voglia di ripetersi nel 2018.
I presupposti ci sono davvero tutti, con altri 15 tiratori “new entry” nella famiglia griffata Pezzaioli, che fanno lievitare il team a oltre 80 unità.
E’ questa la prima notizia di rilievo che il presidente del sodalizio Bresciano Luigi Beatini, con al suo fianco il patron Giorgio Pezzaioli, il vice presidente Renato Ferrari, i manager Claudio Franzoni e Cristina Pezzaioli ha voluto dare, per poi annunciare la nascita ufficiale di un centro Cas, rivolto quindi al Settore Giovanile, con 7 giovanissimi tiratori che daranno il via, si spera, a un vivaio di futuri campioni.
Spazio, tanto spazio, alla cerimonia di consegna dei riconoscimenti speciali, con in passerella tiratori che sono saliti sul podio in gare importanti, conquistando spesso il gradino più alto a livello provinciale, regionale, nazionale e, grazie al giovane figlio d’arte Lorenzo Ferrari, anche a livello internazionale nella Coppa del Mondo Junior a squadre di Fossa Olimpica a Orimattila in Finlandia
Grande soddisfazione per la Fitav Lombardia, lo scudetto tricolore nel Campionato delle Regioni di Double Trap, grazie alla compagine selezionata dal responsabile regionale del settore Renato Ferrari.
Ma è questa solo la punta di un iceberg che la “corazzata” Pezzaioli ha sciolto come normale neve al sole.
Tra i tanti, spazio a quanti si sono imposti a livello nazionale appuntandosi al petto uno o più scudetti tricolore, come Claudio Franzoni, Stefano Ales, Alberto Garosio, Cristian Filippi, Alessandro Bissolotti, Graziano Borlini, e Andrea Vezzoli.
Si va avanti con Gianfranco Merigo (grande il suo 100/100 nella seconda giornata del campionato italiano di Fossa Universale) e lo stesso Renato Ferrari, che di scudetti tricolore, tra individuali ed a squadre, ne ha collezionati 5.
La lunga lista continua e continua, macina e macina ancora, fino a dar corpo ad una gradevolissima pioggia di … “Polvere di Stelle”. Bravi!

CALENDARIO GARE 2018


aggiornato 04/01/2018

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

25/09/2018