“Trofeo Fondatori del Concaverde” In 167 per questa VI edizione.

19 giugno 2017

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
Un sabato speciale, quello del 10 giugno sulle pedane del mega centro di tiro a volo di Lonato del Garda, con 167 tiratori in gara per la VI edizione del “ Trofeo Fondatori del Concaverde”.
Era il 1982, quando “quattro amici al bar”, capitani coraggiosi quanto intraprendenti, decisero di aprire un campetto di tiro a volo per potersi dedicare al loro sport preferito: il tiro al piattello.
Fu così, tra il serio e il faceto, che, in località La Basia, a un tiro di schioppo da Lonato del Garda, cominciò a muovere i primi passi di quello che oggi, 35 anni dopo, è unanimemente considerato il salotto buono del tiro a volo internazionale. Una eccellenza italiana che il mondo ci invidia!
Sabato, per la sesta volta, i dirigenti della “Bomboniera” del basso Garda, hanno inteso ricordare chi ci ha lasciato questa importante eredità, da tutelare e migliorare sempre più per andare incontro, sempre e comunque, alle esigenze dei tiratori, nel segno di una vera e costante amicizia condita da tanto agonismo e divertimento.
A ringraziare e dare tutto il merito per questo sogno divenuto realtà ai fondatori Egidio Tolettini, Bruno Carella, Roberto Zilioli, in primis ma anche ad altri artefici di questo successo, come Giovanni Tolettini e Vittorio Piovanelli, storico fondatore dell’omonima armeria che ci ha lasciato pochi mesi fa, è stato l’attuale presidente del Concaverde Ivan Carella.
Per quanto concerne la gara alla Fossa Olimpica, ricordiamo che era articolata sulla distanza dei 75 piattelli, ai quali hanno fatto seguito i barrage sui 25 lanci, divisi per categorie e qualifiche, per l’aggiudicazione dei trofei intitolati ai fondatori del Concaverde.
Primo assoluto, dopo i tempi regolamentari, si è classificato Sandro Maccabi mentre, ad aggiudicarsi il trofeo d’Eccellenza intitolato a Egidio Tolettini, è stato Ivan Rossi.
Nello scontro riservato ai migliori 6 tiratori di Prima categoria, a svettare in alto è stato Cristian Fusti, che ha conquistato il trofeo dedicato a Bruno Carella.
Legato a Giovanni Tolettini il trofeo in palio per i Seconda categoria vinto da Cesare Fenaroli mentre, quello dedicato a Roberto Zilioli, è andato a Cristian Breda.
Giacomo Galesi, invece, è salito sul gradino più alto del podio Veterani/Master, aggiudicandosi così il trofeo a ricordo di Vittorio Piovanelli.

Classifiche
Assoluto: Sandro Maccabi 74/75
Trofeo Egidio Tolettini: 1) Ivan Rossi 24/25+1; 2) Renato Ferrari 24/25+0; 3) Alessandra Perilli 23/25.
Trofeo Bruno Carella: 1) Cristian Fusti 24/25+3; 2) Bruno Giovanetti 24/25+2; 3) Mirko Tumiatti 23/25.
Trofeo Giovanni Tolettini: 1) Cesare Fenaroli 23/25+5; 2) Mario Mafrica 23/25+4; 3) Paolo Gilberti 23/25.
Trofeo Roberto Zilioli: 1) Cristian Breda 22/25+6; 2) Giuseppe Sarnelli 22/25+5; 3) Fabio Fantoni 22/25+1.
Trofeo Vittorio Piovanelli: 1) Giacomo Galesi 25/25; 2) Giovanni Gobbo 24/25; 3) Giuseppe Bresciani 24/25.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017