“Para-Trap” negli sports paralimpici del tiro

1 Giugno 2017

Soddisfazione e i ringraziamenti del presidente Rossi

01/06/17 – È ufficiale: Il Tiro a volo Paralimpico è riconosciuto da World Shooting Para Sports, l’organo tecnico internazionale incaricato del Comitato Internazionale Paralimpico per gli sports del tiro. La notizia è giunta in queste ore a FITAV direttamente dal Comitato Internazionale Paralimpico, il cui Organo direttivo ha ratificato nel corso della sua ultima riunione la storica inclusione della nuova disciplina – che prenderà il nome di “Para-Trap” – negli sports paralimpici del tiro. Il Presidente FITAV, Sen. Luciano Rossi ha così commentato la notizia “questo riconoscimento è il coronamento di un lungo e duro lavoro, un sogno al quale non abbiamo mai smesso di credere, anche nei momenti più difficili. In questo momento voglio ringraziare tutti coloro i quali mi hanno affiancato ed hanno reso possibile questo importante traguardo: il Consiglio Federale FITAV, gli uffici federali, e soprattutto la vice Presidente FITAV Emanuela Croce Bonomi, per la sua instancabile e continua presenza in tutte le fasi del progetto.” Il Presidente FITAV ha poi aggiunto “il Para-Trap è un dono che la FITAV e l’Italia fanno alla comunità internazionale del tiro sportivo, da oggi tutti i tiratori portatori di handicap avranno la possibilità di coronare il loro sogno sportivo, e noi saremo al loro fianco, pronti a sostenerli nel loro percorso fino ai podi iridati che, sono certo, non tarderanno ad arrivare. A tal proposito ricordo che l’Italia avrà l’onore di ospitare nel prossimo mese di settembre a Lonato del Garda la prima storica edizione della Coppa del Mondo di Para-Trap, e sarà per me un onore particolare avere al mio fianco il Presidente CIP, Avv. Luca Pancalli, per premiare i primi campioni di Para-trap della storia del tiro paralimpico.”

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER TECNICI

“FITAV organizza, per i propri tecnici di vario livello, in data 30 novembre 2019, in orario dalle 9.00 alle 17.30, presso la Scuola dello Sport di Roma, un corso di aggiornamento su tematiche specifiche e generali. La partecipazione al corso darà diritto ad 1 punto di credito e le lezioni saranno tenute da tecnici dello staff federale e del CONI. Il programma dettagliato verrà inviato alla scadenza dei termini di presentazione delle domande previsto per il 10 novembre. I costi di viaggio, vitto e alloggio saranno a carico dei partecipanti mentre il corso è gratuito. Sul sito FITAV, nella sezione Settore Giovanile - Formazione, è possibile trovare la scheda di adesione da inviare all’ indirizzo a.disantolo@fitav.it .”

CALENDARIO


----

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

05/04/2019