2° G.p. Fitav di Compak – Giovanni Zamboni, primo nei Master, stacca il biglietto per l’europeo in Polonia.

24 aprile 2017

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
Festeggia 2 volte lo specialista lombardo del Compak Giovanni Zamboni che ieri (domenica 23 aprile) si è messo al collo l’oro dei Master nel 2° Gran Premio Fitav della specialità disputatosi al Tav Foligno.
Un successo il suo, si diceva, che vale doppio perchè, dopo il recente successo pieno anche a Rio Salso, ha acquisito di diritto il “passe” per la partecipazione al campionato europeo di Compak, in programma a Bydgoszcz in Polonia dall’11 al 14 maggio.
Zamboni, tiratore bresciano di Gavardo e affiliato al Tav San Fruttuoso di Castel Goffredo, è salito sul gradino più alto dei Master con il punteggio di 183/200 superando altri due gettonatissimi tiratori di prestigio come il riminese Eugenio Bruscolini e il pesarese Alvaro Leardini.
Bruscolini e Leardini, giunti poi nell’ordine alle spalle si Zamboni, si sono confrontati ai “supplementari” per le restanti posizioni sul podio, con un +4 per Bruscolini e un + 1, che vale il bronzo, per Leardini.
Da sottolineare, vista l’eccezionalità del punteggio, le prove del c.t. del Compak Venerio Spada e, sopratutto, del figlio Michael che, con lo score di 199/200 ha preceduto il padre Veniero che ha chiuso la prova con un altrettanto roboante 198/200.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017