Premoli svetta trofeo “ Franco Bornaghi”. A Cattaneo la coppa “Cesare Bornaghi”. Pasquetta: beneficenza per l’Unitalsi.

13 aprile 2017

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
 In attesa della ripartenza dei campionati regionali lombardi, questo periodo pasquale vedrà i nostri centri impegnati ad ospitare gare di notevole rilevanza a livello nazionale.

Non solo manifestazioni caratterizzate da ricchi montepremi a far da catalizzatore, ma anche per alcune iniziative dedite alla beneficenza, consuetudine radicata nello spirito di tutti gli appassionati di questo nostro sport.

Domenica scorsa, sulle pedane del centro internazionale Concaverde di Lonato del Garda, a far da “apripista” è stata l’ ottava edizione del trofeo “Franco Bornaghi” e della coppa “Cesare Bornaghi”, massa in cantiere e portata a termine con gran successo dall’omonima casa produttrice di cartucce bergamasca di Treviglio.

Partecipazione massiccia, con 270 tiratori di tutte le categorie e qualifiche ad onorare la bella manifestazione sportiva della Bornaghi, che ha visto primeggiare il prima categoria bresciano di Trenzano Dario Premoli del “Poggio dei Castagni” di Vobarno nella coppa “Cesare Bornaghi” e il portacolori del monteclarense Trap Pezzaioli Walter Cattaneo nel trofeo “Franco Bornaghi”.

Novità di quest’anno, la gara a coppie, con sul gradino più alto del podio Dario Premoli e il compagno di casacca Marco Zilioli e il primo trofeo per tiratori del settore paralimpico che ha visto brillare il pisano Alessandro Spagnoli.

Tanti i nomi noti del panorama tiravolistico nazionale che si sono confrontati nel corso dei 100 piattelli validi per l’assegnazione della coppa “Cesare Bornaghi”, con un superlativo Dario Premoli a dare spettacolo, inanellando 3 serie perfette (25/25) e un 23/25 per un totale dunque di 98/100.

Grande bagarre alle sue spalle per le posizioni d’onore con l’Eccellenza Ivan Rossi e l’azzurro Daniele Resca, che hanno chiuso la gara nell’ordine alle spalle di Premoli, a darsi battaglia fino a concludere la prova in parità con lo score di 97/100.

Nel trofeo “Franco Bornaghi”, con il barrage supplementare sui 25 lanci riservato a un tiratore di Eccellenza, di Prima, di Terza, delle qualifiche e 2 tiratori di Seconda categoria che hanno utilizzato cartucce “Bornaghi”, successo, con tanto di tempi supplementari, per Wlater Cattaneo.

A dar filo da torcere a Cattaneo, è stato il pluri medagliato Marco Venturini che, come Cattaneo aveva chiuso i tempi regolamentari con 95/100 ed eguagliato anche il suo 24/25 nel barrage.

La certezza de successo, per Cattaneo, è arrivata dopo il quarto lancio dello shoot-off, ovvero qual piattello graziato da Venturini mentre, per il terzo gradino del podio, a spuntarla è stato Fabrizio Salvini (94/100+24/25+1) su Francesco Nigro (95/100+23/25).

Nella gara a coppie, con un totale di 188/200, l’oro è andato al duo del “Poggio” Dario Premoli e Marco Zilioli seguiti rispettivamente da Giovanni Caschili e Diego Pucio (186/200) e da Marco Eliseo e Rodolfo Viganò con 181/200.

A primeggiare tra i Paralimpici è stato Alessandro Spagnoli (92/100), seguito da Fernando Bulgheroni (85/100) e da Giuliano Berlato con 84/100.

Lunedì di pasquetta tutta dedicata alla beneficenza, questa volta a favore della sottosezione bresciana dell’Unitalsi, associazione che si occupa della assistenza dei diversamente abili nei viaggi verso Lourdes a altri luoghi santi.

Una opportunità, per chi lo vorrà, di conoscere e assaporare la grigliata pasquale della nuova gestione giovane, brillante, simpatica e molto professionale della nuova gestione del ristorante “La Basia”, incastonato tra nel verde lussureggiante della struttura del Concaverde.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017