Campionato invernale di Skeet: A Vitali, Rota, Piazzoli, Falcina, Aristei e Marelli i titoli regionali.

21 febbraio 2017
Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..

camp-reg-inv-skeet-concaverde-2Dopo 3 giornate, si è concluso domenica 19 febbraio, sulle pedane del mega centro gardesano del Concaverde di Lonato del Garda il campionato regionale invernale di Skeet.
A potersi fregiare dei titoli lombardi in palio, sono stati l’Eccellenza Cristina Vitali, il Prima categoria Claudio Rota, il Seconda categoria Silvano Piazzoli e il Terza categoria Filippo Falcina.
Nella qualifica Master, ad appuntarsi al petto lo scudetto regionale è stato Franco Aristei mentre, a brillare nel Settore Giovanile, troviamo l’Allievo del Cas Concaverde Manuel Marelli.
Senza patemi di sorta, a vincere il titolo per società è stato il Tav Bergamasco Cieli Aperti di Cologno al Serio.
Il circuito lombardo invernale di questa specialità olimpica del tiro a volo, oltre al Concaverde, ha visto interessati i centri del Tav Cieli Aperti e quello mantovano di Mattarona, con altrettante sessioni di gara, tutte articolate sulla distanza dei 50 piattelli, con la possibilità, per i tiratori, di poter scartare una prova, cosa non concessa a livello societario.
Tra le gare più interessanti, spicca quella tra i Prima categoria, che ha visto il terzetto dei Cieli Aperti formato dal vincitore Claudio Rota, Roberto Marchesini e Angelico Colombo, costantemente in lizza per il gradino più alto fino alla bandiera a scacchi, per non dire al… fotofinsh.
Partito assai bene fin dalla prima tappa, al Seconda categoria Silvano Piazzoli (Cieli Aperti) è bastato gestire il vantaggio maturato nelle prove precedenti per avere la meglio, senza quindi colpo ferire nella giornata conclusiva.
Argento per l’alfiere del Trap Concaverde Gianfranco Bertazzoli, al quale va atto di aver lottato strenuamente fino alla fine, e al portacolori del Tav Cieli Aperti Vittorio Locatelli, che proprio nel rusch finale non è riuscito ad esprimersi al meglio delle sue indubbie possibilità.
Miglior tiratore in assoluto, ed questo è un altro aspetto che va segnato in grassetto, è stato il Seconda categoria Silvano Piazzoli (Cieli Aperti), tiratore di rango e ben noto alle cronache, che anche questa volta non ha smentito le aspettative della vigilia.
Da sottolineare, inoltre, l’ottimo lavoro svolto dal responsabile regionale dello Skeet Walter Farina, da sempre particolarmente vicino allo Skeet, il cui impegno e il senso di costruttiva collaborazione a 360° per questa specialità olimpica del tiro a volo merita un encomio.

Classifiche- Eccellenza: 1) Cristina Vitali (88/100). Prima categoria: 1) Claudio Rota 86/100; 2) Roberto Marchesini 85; 3) Angelico Colombo 85. Seconda categoria: 1) Silvano Piazzoli 90/100; 2) Gian Franco Bertazzoli 84; 3) Vittorio Locatelli 82. Terza categoria: 1) Filippo Falcina 83/100; 2) Corrado Innocente 81; 3) Claudio Rho 79. Master: 1) Franco Aristei 66/100. Settore Giovanile: Manuel Marelli 76/100.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017