Regionale invernale di Compak. Sfiorata quota 100 al Bettolino. San Fruttuoso sempre in testa.

24 gennaio 2017

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
Quasi 100 i tiratori che sabato e domenica scorsa, sulle pedane bresciane del Bettolino di Trenzano. Si sono dati appuntamento in occasione della seconda delle 5 prove del campionato regionale invernale di Compak.
Seppure le medie fatte registrare dai tiratori siano state inferiori a quelle fissate nella prima prova di Arluno, un fatto è certo: i mantovani del San Fruttuoso hanno confermato la loro leadership nella classifica per società.
Distacco peraltro invariato, 7 i piattelli di differenza dai sempre più sorprendenti antagonisti del Tav Bergamo che, a questo punto, possiamo definire quali principali candidati alla sfida per lo scudetto regionale nei confronti dei super favoriti della vigilia del San Fruttuoso.
Da come si va sviluppando questo circuito, pare infatti che i primi 2 gradini del podio siano “affari loro”, seppure apertissima rimane la lotta per il bronzo tra i bresciani del Tav Valle Duppo di Lodrino e i rappresentanti del Tav Arluno.
La compagine bresciana, pur avendo superato in classifica gli arlunesi, non può certo dormire sugli allori, visto l’esiguo margine di vantaggio e la voglia di riscatto degli alfieri del Tav Arluno, che non mancheranno certo, fin dalla prossima tappa del 4 e 5 febbraio sulle pedane del San Fruttuoso, di dire la loro in merito.
Risultati individuali, dicevamo in apertura, inferiori a quelli fatti registrare il 7 e 8 gennaio, che però, essendo generalizzati, vanno a compensare tutto l’insieme della kermesse.
A far registrare i migliori punteggi individuali, sono stati Nicola Amidei (San Fruttuoso), Emanuele Cardinetti e Davide Scotti (Tav Bergamo) con 66/75.
A un piattello dai tre, il portacolori del Tav Valle Duppo Ugo Cancarini, che si è fermato a quota 65/75.

Classifica società: 1) San Fruttuoso 768/900; 2) Tav Bergamo 761; 3) Valle Duppo 722; 4) Arlunese 720; 5) Rondinelle Azzurre 676.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017