Campionato invernale di Skeet, al Concaverde il titolo Regionale Invernale per Società

22 febbraio 2016

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
Volata finale, domenica 21 febbraio al Concaverde di Lonato del Garda, per l’assegnazione dei titoli regionali invernali lombardi dello Skeet che, dopo 3 prove, ha visto prevalere tra le società la compagine del Trap Concaverde.
Domenica dal sapore primaverile, quella appena trascorsa, con tanto di picnic di mezzogiorno a bordo campo, invogliato da una temperatura mite di 17° e spiccioli sotto un sole pallido che va comunque prendendo, giorno dopo giorno, il suo vigore.
Bizzarrie di questo tempo mutevole e capriccioso che però, tutto sommato, ci ha fin’ora risparmiato il classico inverno rigido carico di neve e ghiaccio.
Uno scudetto al cardiopalma, quello conquistato dal team del Concaverde, grazie alle performance di Mauro Mazzoleni, Gianfranco Bertazzoli e di Alessandro Carminati, che sono riusciti a staccare di un solo piattello, quello vincente appunto, i portacolori bergamaschi del Tav Cieli Aperti.
A rappresentare la società di Cologno al serio del patron Renato Lamera, ai quali va un meritatissimo argento, sono stati Silvano Piazzoli, Giuseppe Valsecchi e Corrado Innocente.
Un plauso speciale ai terzi classificati delle Rondinelle Azzurre che, con un tiratore in meno, ovvero schierando la rientrante Mhabel Becchi e Sebastiano Ambruoso, hanno davvero onorato la kermesse. Vi è dunque da aggiungere che, se avessero potuto contare sull’uomo in più, il gradino più alto del podio sarebbe stato, visti i punteggi individuali, certamente a loro portata.
Andiamo adesso a conoscere i neo campioni regionali individuali che sono: l’Eccellenza Mauro Mazzoleni (Concaverde), il Prima categoria Sebastiano Ambruoso (Rondinelle Azzurre), il Seconda categoria Vittorio Locatelli e il Terza categoria Corrado Innocente, entrambi esponenti di rango del Tav Cieli Aperti.
Nel settore delle qualifiche, a cingersi il collo con il metallo più pregiato, sono stati invece il Veterano Silvio Morotti (Cieli Aperti), il Master Franco Aristei (Cieli Aperti), la Lady Mhabel Becchi (Rondinelle Azzurre) e nel Settore Giovanile, Manuel Marelli, che difende i colori del centro Cas Concaverde.
Tra le sfide più accattivanti, da segnalare quella tra i Prima categoria con il duello serrato tra Sebastiano Ambruoso e Claudio Rota (Cieli Aperti) dove a fare la differenza è stata la costanza nei punteggi di Ambruoso, con due prove chiuse entrambe a quota 47/50, contro il 46 e il 45 sommati da Rota che ha scartato la gara di chiusura, ovvero la meno performante, dove non è andato oltre il 42/50.
Di buona fattura anche la kermesse tra i Seconda con una autentica volata a 3 vinta allo sprint da Vittorio Locatelli con alle sue spalle, a 2 e 3 lunghezze, rispettivamente Marco Pessina (Cieli Aperti) e Alessandro Carminati.
Terza categoria all’insegna di Corrado Innocente, che ben poco ha concesso ai suoi più diretti antagonisti, in particolare in questa terza e ultima prova, mettendo così al sicuro questo titolo dalle pericolose avance del portacolori del Tav Belvedere di Uboldo Claudio Mario Dolce, ottimo secondo.
Cresce intanto l’attesa per la grande quanto affollata finale invernale della Fossa Olimpica, in programma domenica 28 febbraio sulle pedane del prestigioso mega centro internazionale del Concaverde di Lonato del Garda.

Classifiche campionato di Skeet
Eccellenza: 1) Mauro Mazzoleni 96/100. Prima categoria: 1) Sebastiano Ambruoso 94/100.
Seconda categoria: 1) Vittorio Locatelli 83/100.
Terza categoria: 1) Corrado Innocente 85/100.
Veterani: 1) Silvio Morotti 84/100.
Master: Franco Aristei 75/100.
Lady: Mhabel Becchi 85/100.
Settore Giovanile: Manuel Marelli 81/100.
Società: 1) Trap Concaverde 131/150; 2) Cieli Aperti 130; 3) Rondinelle Azzurre 91.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017