Campionato lombardo Settore Giovanile. Atto secondo: podio Esordienti della F.O. tutto “griffato” Cas Concaverde.

7 luglio 2015
Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..

Camp. regionale Settore GiovanileLa caldissima bolla d’aria africana, ad alto tasso di umidità, non ha fermato la trentina di ragazze e ragazzi che domenica scorsa, sulle pedane bresciane del Trap Concaverde di Lonato del Garda, hanno dato vita alla seconda prova del campionato regionale lombardo di Skeet, Double Trap e Fossa Olimpica.
Una particolare nota di merito, va sicuramente alla categoria degli Esordienti, che hanno cominciato pochi mesi fa a cimentarsi nel cogliere al volo piattelli che non volevano saperne di essere distrutti e hanno dimostrato come, seppur in un così breve lasso di tempo, si possano già cogliere le prime soddisfazioni che questa nostra disciplina riesce a regalarci.
Certo, qualche delusione per non essere magari riusciti a far qualcosina in più c’e’ sempre, ma questo fa parte del gioco, soprattutto quando si inizia la scalata ai vari step di categoria.
Piccoli campioni crescono, è quindi più giusto dire, e lo fanno con serietà, impegno e tanto cipiglio.
Già queste considerazioni bastano e avanzano per meritarsi un voto davvero alto a prescindere.
Qualche volta arriva pure la lode, che si estende in automatico anche a quanti dietro le quinte lavorano con altrettanta dedizione e passione, come nel caso del podio maschile Esordienti della Fossa Olimpica, che ha visto salire sui 3 gradini del podio altrettanti portacolori del Centro Cas Concaverde.
Un bravo va quindi a Samuele Faustinelli, Flavio Pezzotti e Andrea Prati, così come ad altri alfieri del centri Cas Lombardi come la portacolori del Tav San Fruttuoso di Castel Goffredo Dassè Sharin, oro negli Esordienti e all’Allievo varesino del Tav Belvedere di Uboldo Marco Caimi, anche lui sul gradino più alto, sempre della specialità regina del tiro a volo per antonomasia, seguito nell’ordine dall’esponente del Tav Fagnano Giacomo Benetti e da Nicola Leali del Cas Concaverde.
Rimaniamo nel comparto degli Allievi, questa volta in tinta rosa, con il successo della mantovana del San Fruttuoso Elisa Tagliani, che è riuscita ad avere la meglio nei confronti di Federica Carpella del Tav Pezzaioli di Montichiari e di Lara Dusi del Cas Concaverde.
Per quanto concerne le Juniores, sempre del settore Femminile, successo scontato per Rachele Amighetti, che difende i colori giallo canarino del Cas Concaverde mentre, nelle Giovani Speranze, a primeggiare è statoil poliedrico Lorenzo Ferrari del G.s. Fiamme Oro ma frutto del vivaio del San Fruttuoso, da considerarsi ormai tiratore rivelazione del 2014 e di interesse nazionale del Settore Giovanile, con in seconda posizione Federico De Micheli del Tav Mattarona, con sul terzo gradino del podio Edoardo Maifredi del Cas Concaverde.
Uno sguardo, adesso, agli Allievi dello Skeet, con il successo a mani basse di Manuel Marelli (Cas Concaverde) e del Double Trap dove, come da pronostico, la vittoria non è sfuggita, e non poteva essere altrimenti, all’azzurrino bresciano di Provaglio di Iseo del “Double” Lorenzo Ferrari, con a seguire l’argento conquistato da Pietro Martinelli del San Fruttuoso e il bronzo vinto da Lara Dusi del Cas Concaverde.
Segnali più che positivi sono poi giunti dai giovanissimi esordienti Gabriel Ghisleri, Dario Rosselli e Franco Superti.
Ma è già tempo, per molti di questi ragazzi, di rimboccarsi le maniche e preparare a puntino la trasferta romana di domenica 12 luglio.
L’appuntamento è di quelli che contano, ovvero con il Criterium nazionale “Memorial Italo Mastrangelo” e la Coppa Italia, che vedrà particolarmente impegnati gli alfieri del Cas Concaverde, vincitori della passata edizione, chiamati quindi a difendere questa leadership tricolore.
Per il campionato regionale lombardo, invece, l’appuntamento con la prova finale è per domenica 25 ottobre sulle pedane del Tav Fagnano.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017