Campionato regionale estivo f.o. – Ambreck, Merigo, Coffetti e Vaccari i neo campioni regionali

23 giugno 2015

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
Solstizio d’estate che ha coinciso, quest’anno, con le fasi finali del campionato regionale estivo di Fossa Olimpica riservato ai Seconda e Terza categoria e alle qualifiche Veterani e Master.
Teatro della terza e ultima prova della kermesse, il bel centro varesino del Tav Belvedere di Uboldo dove si sono dati appuntamento 211 i tiratori, provenienti da tutta la Lombardia, che hanno onorato questo riuscitissimo circuito, organizzato al meglio in tutte le sue fasi, con alla regia il responsabile della Fitav Lombardia Pietro Saquella.
Ma passiamo ai titoli regionali in palio, che sono stati vinti dal Seconda categoria Carlo Ambreck, dal Terza categoria Gianfranco Merigo e, per quanto concerne le qualifiche Veterani e Master, rispettivamente da Valter Coffetti e da Marco Vaccari che, per la cronaca, ha fatto segnare anche il miglior punteggio di giornata con lo score di 98/100.
Mentre i tiratori ammessi al barrage finale duellavano sulla distanza dei 25 piattelli per i premi di giornata (i migliori 6 di ogni categoria e qualifica n.d.r.), in segreteria si procedeva alacremente al computo delle prove valide e delle penalità per dare così un volto ai neo campioni regionali.
Scudetto lombardo dei Seconda categoria al rappresentante dell’Eurotrap Carlo Ambreck, costantemente insidiato dall’esponente mantovano del Tav Mattarona Paolo Bertoni che si è messo al collo un argento pesante con al terzo posto Massimo Ferrari del Tav Pezzaioli.
Titolo regionale al cardiopalma tra i Terza categoria con Gianfranco Merigo (Accademia Lombarda), Claudio Bombana (Tav Lovere) e Luigi Esposito (Cieli Aperti) in perfetta parità con 5 penalità maturate a testa.
Nello spareggio sui 25 piattelli, a spuntarla con un ottimo 24/25 è stato Merigo, mentre Bombana ed Esposito, ancora in parità con un doppio 22/25, si sono misurati allo Shoot-Off che ha premiato con l’argento Bombana in virtù del suo +1 contro lo zero di Esposito a cui è andato il bronzo.
Emozioni, questa volta per il secondo e terzo gradino del podio, anche tra i Veterani dove a dominare la scena, con tanto di scudetto regionale da cucire in bella vista sul proprio giubbino da tiro, è stato l’alfiere del Trap Team Bergamo Valter Coffetti.
Per le piazze d’onore, quindi, ancora 25 lanci per Armando Barbi (Tav Valle Duppo) e Angelo Idone (Tav Belvedere – Uboldo) e ancora parità tra i due con il punteggio di 21/25 per entrambi e il via ai “rigori” con l’eliminazione al primo zero.
A festeggiare l’argento, con un +4 contro il + 3 del suo avversario, è stato Barbi con Idone, quindi, sul gradino più basso del podio.
Tutto secondo copione nella sfida tra i Master con i gettonatissimi compagni di casacca del Tav Belvedere Marco Vaccari e Mario Pillinini sempre ai vertici, emulati da Giuseppe Bresciani (Trap Concaverde), altro tiratore particolarmente gettonato fin dalla vigilia.
Il capolavoro del blasonato Marco Vaccari, con quel suo 98/100 da incorniciare, ha messo fine alle velleità degli altrettanto quotati avversari che si sono dovuti, si fa per dire, accontentare delle posizioni di rincalzo.
Medaglia d’argento, quindi, all’inossidabile e poliedrico Mario Pillinini e medaglia di bronzo al sempre insidioso Giuseppe Bresciani, tiratore di notevole esperienza e capacità, in grado di stupirti quando meno te lo aspetti.

Classifiche
Seconda categoria: 1) Carlo Ambreck (2 p.); 2) Paolo Bertoni (3 p.); 3) Massimo Ferrari (3 p.);
Terza categoria: 1) Gianfranco Merigo (5p. + 24/25); 2) Claudio Bombana (5 p. + 22/25+1); 3) Luigi Esposito (5 p. + 22/25+0).
Veterani: 1) Valter Coffetti (1 p.); 2) Armando Barbi (3 p. + 21/25+4); 3) Angelo Idone (3 p. + 21/25+3).
Master: 1) Marco Vaccari (0 p.); 2) Mario Pillinini (1 p.); 3) Giuseppe Bresciani (8 p.).

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017