il 31 maggio al Concaverde la qualificazione regionale delle Società e Campionato regionale per le cat Ecc., Prima, Lady e settore giovanile

19 maggio 2015

Il Concaverde teatro ideale perla grande festa delle società.
In palio le qualificazioni per il tricolore e i titoli regionali di Fossa Olimpica di Società, Eccellenza, Prima, Lady e Junior.

Domenica 31 maggio, data da evidenziare sul ricco calendario della Fitav Lombardia, a tenere banco sarà l’appuntamento al Concaverde di Lonato del Garda con le qualificazioni per il campionato italiano di Fossa Olimpica delle Società.
In palio, anche i titoli regionali per Società, le categorie Eccellenza e Prima, oltre agli scudetti lombardi per le qualifiche Lady e Junior.
Una gara, questa, che va ben oltre il classico evento sportivo, dove si coniugano al contempo sport e sociale, con quel ritrovarsi tutti insieme, en plein air, famiglie comprese, quasi fosse una bella gita fuori porta ricca di colori e sapori dove incontrare amici e farsene di nuovi con lo spirito che anima questo rendez vous ricco di affetto calore e cordialità.
Una volta in pedana, però, sarà come sempre gara vera durante tutte e tre le serie da 25 lanci ciascuna e, proprio a dimostrazione di come questa gara sia particolarmente vissuta con intensità da adrenalina alle stelle, resta il fatto che, al termine dei tempi regolamentari, i margini tra una società e l’altra risultino sempre molto risicati con l’ultima serie a fare la differenza.
Piattello più, piattello meno, se non addirittura il dover ricorrere ai supplementari, è questa la caratteristica che conferisce a questa gara un valore aggiunto dove, al termine, brindano si le compagini che sono riuscite a staccare il biglietto per la finale tricolore ma, a brindare con loro sono anche tutte le altre formazioni perchè tutte protagoniste in prima persona di un evento che, comunque vada, lascia il segno.
Tutte dunque alla caccia, oltre che al titolo regionale, ai 16 posti a disposizione per la Lombardia, con la precedenza alle prime società classificate di Prima, Seconda, Terza e quarta categoria per passare poi ai restanti “passe” in ordine di classifica senza distinzione di categoria di affiliazione, strizzando l’occhio, perchè no, al montepremi di 7.000 euro in palio.
A rendere tutto ancor più accattivante, la rincorsa ai titoli regionali lombardi per i tiratori di Eccellenza, Prima, Lady e Junior, una sorta di gara nella gara che, a sua volta, non mancherà di tenerci con il fiato sospeso dall’inizio alla fine.
Una vetrina assai più importante di quanto lasci a vedere è dunque questa stupenda gara, da interpretare con il giusto cipiglio sportivo in pedana e una altrettanto sana voglia di festeggiare, con i nuovi e vecchi compagni di viaggio e le proprie famiglie.
Un’avventura unica e da sempre molto partecipata e allegra, come forse solo questo nostro sport riesce a condensare in una magica giornata da vivere intensamente tutti insieme, consci che il ruolo di primi attori è ripartito equamente su ciascun tiratore in gara.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017