Camp. Reg. invernale, assegnati i titoli di Fossa Universale

17 febbraio 2015

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..

Ferri, Plataroti, Palumbo, Celada,
Sozzani, Mosca, Caimi e Mazzocchi
i neo campioni regionali.
Al Tav Pezzaioli il titolo per Società.

Con un avvincente testa a testa per aggiudicarsi il titolo regionale delle società tra il neonato team monteclarense del Tav Pezzaioli e i portacolori del Tav Il Campanile di Mesero, si è concluso domenica scorsa sulle pedane di Mesero il campionato regionale invernale di Fossa Universale 2015.
Dopo la perfetta parità di punteggio fatta registrare al termine delle 3 prove in programma, ovvero quelle disputate a Fagnano, Arluno e Mesero, tutte sulla distanza dei 50 piattelli ciascuna e la possibilità di scartare la prova meno performante, si è dovuti andare a spulciare la classifica, che ha così sancito il successo dei bresciani del Tav Pezzaioli in virtù dell’ultima miglior serie.
Emozioni che non sono mancate mancate neppure in alcune sfide per lo scudetto regionale in alcune categorie e qualifiche tra i 109 partecipanti sotto la pioggia che ha caratterizzato la gara di chiusura.
Tra le sfide più accattivanti, quella tra i tiratori di Seconda categoria dove l’alfiere dell’Eurotrap Sebastiano Palumbo, protagonista peraltro di una apprezzabile rimonta, è riuscito a piegare le giustificate velleità del portacolori bergamasco del Tav Cieli Aperti Stefano Bettoni e del tiratore accasato al Tav Pezzaioli Massimo Ferrari, solo ai tempi supplementari.
Altre vittorie a denti stretti, ovvero con lo scarto di un solo piattello a far la differenza, quelle Bruno Celada del Tav Il Campanile di Mesero tra i Terza e di Franco Sozzani (Eurotrap) nella qualifica Veterani.
Da sottolineare, tra i Terza, la bella sfida per il bronzo tra il varesino Germano Evangelisti (Tav La Montagnola) e Andrea Papotti (Campanile-Mesero) che sono andati allo Shoot – Off chiuso con un + 4 contro i 3 piattelli distrutti da Papotti, a favore di Evangelisti.
Anche il Veterano Franco Sozzani, prima di potersi cucire addosso lo scudetto regionale, è stato costretto ai tempi supplementari dall’alfiere del tav Belvedere di Uboldo Angelo Idone con un +1 a favore di Sozzani che la dice lunga di quanto sia stata costantemente in bilico questa sfida.
Uno sguardo adesso ai Prima categoria con il successo chiaro di Santo Plataroti (Eurotrap) e sopratutto la disfida per le restanti posizioni del podio tra Sergio Dragoni (Concaverde) e Cristian Filippi (Pezzaioli) con lo shoot-off, vinto dopo il primo lancio da Dragoni che si è cosi messo al collo l’argento.
A parte il successo a mani basse dell’Eccellenza Mauro Ferri (Eurotrap), anche le altre sfide ci hanno regalato bei momenti di sport con alcuni capovolgimenti di fronte nell’ultima tornata che hanno dato maggior brio alla kermesse.
Di buona fattura il successo tra i Master di Gianfranco Mosca (Belvedere-Uboldo) con alle spalle i gettonatissimi Dino Pavan (Campanile-Mesero) e il maestro dei maestri Mario Barbieri (tav pezzaioli) e stesso dicasi, questa volta tre le Lady, dello scudetto regionale vinto senza mai lasciar posto a pronostici avversi o dubbi fin dalla prima giornata, da Daniela Mazzocchi affiliata quest’anno al team Milano Trap.
Chiudiamo con gli Junior, dove a dettar legge è stato il giovane alfiere del Tav Tav Belvedere di Uboldo Marco Caimi che ben poco ha concesso alle speranze dell’arlunese Michelangelo Dondi, suo più diretto antagonista, fin dalla prima giornata di gara.

Classifiche

Eccellenza:
1) Mauro Ferri 92/100.
Prima categoria:
1) Santo Plataroti 93/100; 2) Sergio Dragoni 90+1;3) Cristian Filippi 90.
Seconda categoria:
1) Sebastiano Palumbo 90/100+1; 2) Stefano Bettoni 90+0;3) Massimo Ferrari 90.
Terza categoria:
1) Bruno Celada 88/100; 2) Alessandro Bissolotti 87; 3) Germano Evangelisti 81+4.
Veterani:
1) Franco Sozzani 91/100+1; 2) Angelo Idone 91; 3) Antonino Stilo 89.
Master:
1) Gianfranco Mosca 87/100; 2) Dino Pavan 85; 3) Mario Barbieri 83.
Lady:
1) Daniela Mazzocchi 91/100; 2) Fulvia Zarantonello 76; 3) Catia Cunio 75.
Junior:
1) Marco Caimi 85/100; 2) Michelangelo Dondi 76; 3) Davide Butti 68.
Società:
1) Tav Pezzaioli; 2) Il Campanile-Mesero; 3) Milano trap

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017