open day casconcaverde

2 febbraio 2015
Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..

Atto primo: già in gara a Rimini.

Li vedremo prestissimo già impegnati a Rimini il prossimo 15 febbraio in occasione del Campionato individuale ed a squadre molti dei giovanissimi ragazzi che domenica scorsa hanno partecipato all’Open Day Shooting Trap 2015 della scuola di tiro a volo Cas Concaverde a Lonato del Garda.
Questo, ed è un cambio di passo voluto dalla dirigenza del centro Cas Concaverde rispetto al passato, perchè quest’anno gli Open Day saranno 2, con questo avvio alquanto selettivo dopo aver individuato alcuni giovani che hanno dimostrato una particolare propensione e interesse per lo Sport del Tiro a Volo e un’altro appuntamento in aprile.
Questa, in estrema sintesi, la nuova strada scelta dai dirigenti e dallo staff tecnico del Cas Concaverde presieduto da Liliana Vicini con al fianco la vice presidente Elena Miotto e, in particolar modo, dai dirigenti Silvio Grande e Walter Miotto.
“A questo primo Open Day mirato – ha sottolineato Silvio Grande- farà seguito un altro più ampio appuntamento intorno al mese di aprile, che vedrà, come in passato, allargarsi notevolmente la rosa dei partecipanti, anche con il coinvolgimento degli Istituti scolastici superiori”.
Da un lato si chiude quindi una parentesi, quella appunto di domenica scorsa, che è quasi una corsa contro il tempo per regalare in tutta sicurezza alla quindicina di ragazzi scelti l’opportunità di poter già gareggiare a breve, e da un altro comincia il lavoro fatto di contatti, creazione e diffusione del materiale illustrativo per l’Open Day di aprile.
A sottolineare l’importanza del lavoro che il Cas Concaverde svolge grazie anche ai suoi istruttori e la vicinanza della Fitav Lombardia capitanata da Daniele Ghelfi, che in più di una occasione ha espresso tutta la sua vicinanza e la disponibilità verso i centri Cas lombardi, sulle pedane del Concaverde era presente anche il delegato provinciale della provincia di Brescia Valter Possali
Con questi auspici, in una domenica scalfita da un freddo ancora pungente seppur soleggiata, è iniziata di buon ora la seduta di approccio allo Sport del tiro a volo scandita da 2 momenti importanti come la prova pratica in pedana, curata da qualificati istruttori del calibro di Marco Micheli e Franco Tognazzi, e quella in aula, con la presenza di molti genitori, per illustrare il programma 2015 della scuola.
Nella prima fase si è dato spazio alla posizione in pedana, sia delle gambe che ai movimenti armonici del tronco e la testa per seguire il piattello oltre al controllo in tutte le fasi della sicurezza e gli obblighi da rispettare categoricamente, sia in gara che nelle pause tra una pedana e l’altra.
in aula il discorso ha toccato vari temi solo apparentemente diversi tra loro come l’alimentazione durante le varie fasi della gara, la preparazione atletica.
Importante il capitolo riservato al senso di responsabilità che, visto si parla di ragazzi in età compresa tra i 12 e i 18 anni, coinvolge anche i genitori. Coinvolgente si è rilevata l’esposizione dei traguardi toccati la scorsa stagione, i nomi di campioni usciti dalla scuola del Cas Concaverde e oggi inseriti nei ranghi delle formazioni azzurre come i fratelli Andrea e Luca Miotto.
Da martedì il via agli allenamenti ufficiali con davanti un fitto calendario federale che da sempre ha visto i giovani portacolori della Scuola Cas Concaverde farsi valere in campo nazionale e non solo.
Ulteriori e più dettagliate informazioni, si possono acquisire collegandosi al sito della scuola www.casconcaverde.it o sulla pagina Facebook Tav Cas Concaverde.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017