Comunicato di fine anno

17 dicembre 2014

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare.. Sta per concludersi un anno che ha rappresentato per il progetto del tiro a volo paralimpico un momento storico di svolta. Il voto dei delegati dei Comitati Nazionali Paralimpici convenuti in luglio a Suhl in occasione dello Shooting Sport Forum, l’organo decisionale del mondo sportivo paralimpico, ha di fatto sancito l’approvazione ufficiale al progetto condotto dalla FITAV ed il riconoscimento degli altissimi valori sportivi ed agonistici ad esso legati. Abbiamo superato brillantemente il primo considerevole ostacolo che ci separa dall’obiettivo prefissato: l’inserimento nel programma dei Giochi Paralimpici. Abbiamo ottenuto l’interessamento ed il rispetto del Comitato Internazionale Paralimpico, ora è nostro dovere confermare questa fiducia e rafforzare la nostra azione, per prepararci nel miglior modo possibile alle sfide che ci attendono e per dare il miglior esempio ai numerosi atleti internazionali che già si stanno avvicinando alla famiglia del tiro a volo paralimpico.

A nome del Presidente FITAV Luciano Rossi e mio personale desidero esprimere ad ognuno di voi ed a chi vi ha sostenuto in questi anni di impegno sportivo, il mio più vivo ringraziamento. Il progetto del tiro a volo paralimpico non sarebbe stato realizzabile senza il vostro contributo e la vostra disponibilità allo sviluppo della ricerca scientifica.

La FITAV ha ricevuto incarico da parte del Comitato Internazionale Paralimpico di trasmettere entro il mese di gennaio 2015 una serie di proposte circa eventuali modifiche ai regolamenti tecnici, all’equipaggiamento e, soprattutto, relative alle classificazioni funzionali nel tiro a volo paralimpico, attraverso i dati raccolti in questi anni dalla FITAV con il sostegno del Comitato Italiano Paralimpico ed i ricercatori delL’Istituto di Scienza e Medicina dello Sport del CONI.

Ancora una volta abbiamo bisogno del vostro contributo personale: allegato a questa comunicazione troverete un modulo dove dovrete indicare (specificando posizionamento e dimensioni) qualsiasi adattamento, modifica o aggiunta abbiate effettuato nel vostro equipaggiamento sportivo, ivi incluso l’abbigliamento (dalle calzature al copricapo), eventuali fasce o straps (più specificatamente per gli atleti sitting) e/o all’arma. E’ importante allegare foto (in formato digitale) che ritraggano la parte dell’equipaggiamento adattata o modificata.

Il fine di questa ricerca è la definizione degli standards relativi all’equipaggiamento sportivo e l’eventuale limitazione laddove talune modifiche possano costituire un vantaggio immotivato e non necessario.

Vi prego di voler compilare il modulo allegato ed inviarlo entro e non oltre la data del 15 gennaio 2015 a paralimpici@fitav.it affinché gli uffici possano raccogliere i vostri dati e trasmetterli a IPC.

In attesa di ricevere quanto richiesto sono lieta, infine, di augurare ad ognuno di voi ed ai vostri cari, i migliori auguri di buona fine e buon inizio, rinnovando ad ognuno di voi l’appuntamento sui campi di gara.

PCT_athlete equipment survey ITA (clicca per scaricare)

Buone feste
Emanuela Croce Bonomi

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017