Campionato italiano di Fintello: 12 medaglie su 15 ai tiratori lombardi

23 settembre 2014
Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..

Campionato italiano di Fintello:
12 medaglie su 15 ai tiratori lombardi.
Titoli tricolore per Facchini, Sozzani e Polo.

La Lombardia, con i suoi tesserati, si riconferma leader nella specialità del Fintello anche dopo questa edizione 2014 con un bottino di 12 medaglie conquistate su un totale di 15 a disposizione.
Questo il responso giunto dalle pedane varesine del centro Belvedere di Uboldo dove, nella kermesse con gli scudetti tricolore in palio curata dal Tav Eurotrap, si sono dati appuntamento 110 tiratori.
Anche la palma del migliore in assoluto porta la firma di un tiratore lombardo grazie alla performance del bresciano di Gardone Val Trompia del Tav Valle Duppo di Lodrino (BS) Pierangelo Facchini, unico ad aver distrutto i 20 bersagli regolamentari per poi continuare questa striscia senza macchia anche nel corso della finale con un perentorio 5/5.
Per lui, il titolo tricolore più pregiato, quello della categoria Senior, con alle spalle il tiratore del Tav Il Campanile di Mesero Giancarlo Rubeca, argento con 19/20+4/5 e bronzo sempre lombardo con il bergamasco di Calvenzano Pietro Baffi che difende i colori del Tav Bergamo.
Scudetto tricolore e ancora un podio tutto prenotato dai nostri alfieri anche nei Veterani dove, a cucirsi addosso lo scudetto tricolore è stato il portacolori del Tav Eurotrap Franco Sozzani (iridato Master di Fossa Universale n.d.r.) con lo score di 19/20+3/5 mentre l’argento vola in quel di Uboldo al Tav Belvedere con il 18/20+4/5 di Giuseppe Antonicelli.
A salire sul terzo gradino del podio il bergamasco Giuseppe Calcagno del centro Cieli Aperti di Cologno a serio che ha conquistato il bronzo con il punteggio di 18/20+2/5.
En – plain, giusto per non farci mancare nulla, anche tra i Master, dove una accesa contesa per il titolo tricolore ha visto protagonisti il comasco di Erba Piergiovanni Giagnoni e il varesino Carlo Polo, entrambi affiliati al Tav Belvedere di Uboldo.
Perfetta parità tra i due (18/20) dopo le qualificazioni e ancora un ex – aequo (4/5) in finale.
Fatale, seppure con in tasca un prestigioso argento, il primo lancio dei supplementari per Giagnoni, bersaglio colpito in pieno da Polo che vale un titolo tricolore di prim’ordine.
Di ottima fattura anche il bronzo vinto da Bruno Valessina del Tav Bergamo Trap Team con lo score di 18/20+3/5.
Tra le Lady, dove a salire sul gradino più alto è stata la torinese di Carmagnola Laura Stra (17/20+5/5) da sottolineare l’acceso duello per la piazza d’onore tra la pluri medagliata comasca di Levate Caccivio Giovanna Pasello (Tav Belvedere) e la torinese di Avagliana (Tav Racconigi) Elda Rolandi.
Dopo il 16/20 di entrambe le contendenti in qualificazione e il duplice 4/5 in finale, a cingersi dell’argento e’ stata la Pasello con 4/5 mentre Rolandi si è fermata a quota 3/5.
Per quanto concerne il Settore Giovanile, ancora due allori per gli alfieri della Fitav Lombardia con il secondo posto dal comasco di Cavallasca Davide Butti (Tav Belvedere) con 14/20+4/5+1 e il bronzo vinto, anche questa volta dopo un bel duello tra i due, conquistato dal milanese di Meda accasato al Tav Cieli Aperti Riccardo De Gasperi con 14/20+4+0. A vincere il titolo tricolore è stato il giovane l’atleta di Borgo Vercelli del Tav Carisio Mirko Tumiatti con il punteggio di 15/20+5/5.
Lombardia dunque ancora superstar in questa specialità del tiro a volo che piace e diverte che, anno dopo anno, va facendo sempre più proseliti.

Classifiche – Senior:
1) Pierangelo Facchini 25/25 (20/20+5/5); 2) Giancarlo Rubeca 23 (19+4); 3) Pietro Baffi 22 (19+3).
Veterani:
1) Franco Sozzani 23 (19/20+4/5); 2) Giuseppe Antonicelli 22 (18+4); 3) Antonio Calcagno 20 (18+2).
Master:
1) Carlo Polo 22/25+1 (18/20+4/5+1); 2) Piergiovanni Giagnoni 22 (18+4+0); 3) Bruno Valessina 21 (18+3).
Lady:
1) Laura Stra 22/25 (17/20+5/5); 2) Giovanna Pasello 20+3 (16+4+3); 3) Elda Rolandi 20+2 (16+4+2).
Sett. Giovanile:
1) Mirko Tumiatti 20/20 (15/20+5/5); 2) Davide Butti 18+1 (14+4+1); 3) Riccardo De Gasperi 18+0 (14+4+0).

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017