Concluso il Campionato regionale Fossa Olimpica 2014

21 luglio 2014

Seconda, Terza, Veterani, Master e Disabili.
Maestri, Borzi, Sulfaro, Vaccari e Bulgheroni
neo campioni lombardi.

Sotto un cielo velato, con fugaci piccole precipitazioni piovose che hanno contribuito ad innalzare il tasso di umidità, è andata in scena domenica 20 luglio, nella prestigiosa quanto accattivante e modernissima struttura bergamasca dei Cieli Aperti di Cologno al Serio, l’ultimo atto del Campionato regionale lombardo per i tiratori di Seconda e Terza categoria e le qualifiche Vetrani, Master e Disabili Fisici.
Oltre alla vittoria di “tappa” del circuito della specialità regina del tiro a volo, in palio anche i “pass” per la finale tricolore e, sopratutto, gli scudetti di Campioni regionali.
Stimolanti giustificazioni, queste, che hanno visto ai nastri di partenza di questa terza prova 212 tiratori alquanto motivati, come peraltro hanno dimostrato durante tutte le fasi della manifestazione che ci ha regalato momenti vibranti, sia nella volata per il successo di giornata sui 100 piattelli e barrage sui 25 lanci per i migliori 6 tiratori di ciascuna categoria che nel rusch finale verso il podio regionale, con un ulteriore barrage a chiudere il cerchio.
A laurearsi campioni regionali sono stati per la Seconda categoria Giorgio Maestri , per la terza Enrico Borzi mentre nelle qualifiche a garantirsi un posto al sole sono stati Antonino Sulfaro (Veterani), Marco Vaccari (Master) e Fernando Bulgheroni (Disabili Fisici).
Impeccabile padrone di casa il patron del centro Renato Lamera, che ha fornito un supporto logistico di prim’ordine al coordinatore responsabile della kermesse Pietro Saquella e al commissario arbitri regionale Santo Falanga, super visore particolarmente attento e scrupoloso.
Un successo annunciato, dunque, che premia tutti i partecipanti quali protagonisti indiscussi di questo Campionato, i quadri dirigenziali della Fitav Lombardia, i sempre più preparati e professionali giudici di gara oltre ai centri d’eccellenza come il Concaverde di Lonato del Garda, il Belvedere di Uboldo e il Cieli Aperti di Cologno al Serio, rinomati fiori all’occhiello del “made in Italy” del tiro a volo anche a livello internazionale.
Passiamo a un rapido accenno delle fasi salienti della bagarre regionale con in evidenza i barrage dei Seconda e terza categoria dove si è andati ai tempi supplementari per l’assegnazione dei posti sul podio.
Per quanto concerne i Terza categoria, lo shoot off che conta ha interessato il terzetto formato da Fabio Mori, Enrico Borzi e Romano Dondossola.
Primo a cedere il passo è stato Fabio Mori dopo il primo lancio mentre il vincitore Enrico Borzi è riuscito a piegare la strenua resistenza di Romano Dondossola al nono piattello. Un Enrico Borzi del Concaverde radioso dopo la certezza di questo scudetto regionale, che dimostra il suo ottimo stato di forma dopo il recente successo di marzo nel G.p. Fitav.
La lotteria dei rigori tra i seconda categoria, ha visto invece impegnati Agenore Lorenzini e Mauro Bana con il vincitore Giorgio Maestri (Eurotrap) già sicuro del successo. Per l’argento, è stato sufficiente il + 1 fatto registrare da Lorenzini, lasciando quindi a Bana il terzo gradino del podio.
Tra i Master, scudetto regionale per il sempre verde Marco Vaccari (Tav Belvedere) con Piergiovanni Giagnoni e Federico Rosa a seguirlo nell’ordine sul podio.
Chi ha decisamente stupito tutti è stato il Veterano “Nino” Sulfaro che ha letteralmente raddrizzato una giornata iniziata male con un pallido 17/25 nella prima serie.
Invero, non fosse stato per il sostegno morale della moglie Zenaide a cui ha dedicato questo scudetto, Sulfaro non sarebbe stato motivato a continuare la gara dopo quel sole mattutino in pieno viso, che solo qualche provvidenziale nuvoletta è riuscita a limitare i danni.
L’alfiere del Tav Lovere ha dunque continuato a macinare piattelli su piattelli fino a salire sul gradino più alto e conquistare questo scudetto estivo che ancora mancava dalla sua bacheca dopo quello invernale del 2011. Alle sue spalle, nell’ordine troviamo Giuliano Ferrari e Dino Pavan.
A portare i saluti del Delegato della Fitav Lombardia Daniele Ghelfi è stato Santo Falanga che, unitamente al patron del centro Renato Lamera, hanno voluto salutare e ringraziare quanti hanno reso possibile questo evento partecipato di notevole valore sportivo e sociale.

Classifiche Campionato regionale

Seconda categoria:
1) Giorgio Maestri;
2) Agenore Lorenzini;
3) Mauro Bana.
Terza categoria:
1) Enrico Borzi;
2) Romano Dondossola;
3) Fabio Mori.
Veterani:
1) Antonino Sulfaro;
2) Giuliano Ferrari;
3) Dino Pavan.
Master:
1) Marco Vaccari;
2) Piergiovanni Giagnoni;
3) Federico Rosa.
Disabili fisici:
1) Fernando Bulgheroni;
2) Antonio Pesenti.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017