Storico incontro tra i vertici ISSF ed IPC conto alla rovescia per la nascita del para-clay target shooting

18 febbraio 2014

18/02/14 – Si è svolta stamani, presso la sede IPC in Bonn, una riunione tra i vertici del Comitato Internazionale Paralimpico e ISSF, incentrata sul progetto del para-clay target shooting, ovvero il tiro a volo praticato da atleti con disabilità motorie, disciplina ancora assente dal programma dei Giochi Paralimpici. La FITAV aveva ricevuto un mandato congiuntamente concordato tra ISSF ed IPC per la stesura di un progetto internazionale per lo sviluppo di questa disciplina, colpevolmente esclusa fino ad oggi dai programmi sportivi internazionali. La ISSF, rappresentata dal Segretario Generale Franz Schreiber e dal Vice Presidente Luciano Rossi, è stata ricevuta in un clima di grande cordialità dal Direttore Esecutivo IPC, Xavier Gonzalez, che ha in seguito mostrato nel corso della riunione grande interesse in merito ai recenti sviluppi del progetto del para-clay target shooting. L’obiettivo principale di questa riunione era la condivisione di obiettivi e strumenti di ricerca tra i due organismi internazionali, nonché la pianificazione delle fasi successive, volte alla presentazione ufficiale della disciplina agli Organi decisionali IPC per il riconoscimento e la valutazione della stessa in seno al programma dei giochi Paralimpici. La IPC ha indirizzato al Presidente Luciano Rossi richieste precise per una esposizione dettagliata della ricerca finora effettuata da FITAV, al fine di poter fornire ai delegati IPC presenti al Meeting di Luglio una base sulla quale autorizzare un ulteriore approfondimento di valutazione. Il Presidente Rossi ha sottolineato il dovere di colmare un gap culturale con una cooperazione tra la ISSF, Federazione Internazionale degli sport del Tiro, ed IPC organismo che detiene la governance degli sport per atleti con disabilità. Nel corso dell’incontro, con profonda soddisfazione reciproca, è stata quindi accordata la possibilità di un test dimostrativo in occasione del Campionato del Mondo IPC Shooting in programma a Suhl (Germania) dal 19 al 26 luglio. L’occasione sarà fondamentale per offrire ai delegati internazionali la possibilità di vedere impegnati in un evento dimostrativo gli atleti del para-clay target shooting, verificare la fattibilità di questo sport ed esprimere il proprio sostegno alla prosecuzione del cammino di riconoscimento di questa disciplina. E’ stato delineato inoltre il percorso che condurrà alla massima informazione per i Delegati che rappresenteranno i Comitati Nazionali Paralimpici nell’incontro di Suhl, poiché dal loro voto si otterrà il mandato per il futuro sviluppo del para-clay target shooting. Un gigantesco passo in avanti per il mondo del tiro sportivo e quello della disabilità, e la FITAV si conferma in prima linea in questo importante impegno

articolo tratto da fitav.it

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017