al via il Campionato Invernale di Trap e Compak

7 gennaio 2014

Campionati regionali di Fossa Olimpica e Compak:
sale del 10% la partecipazione.
Concaverde, e Belvedere  al comando.

Più che incoraggiante il primo bilancio del 2014 per quanto concerne l’avvio dei Campionati regionali invernali lombardi di Fossa Olimpica e Compak con un incremento medio di partecipanti, rispetto al 2013, che si aggira attorno al 10%.
La Fossa Olimpica, specialità regina del tiro a volo, ha visto i tiratori gareggiare nelle prime 2 delle 8 prove (il 4/5 e il 6 gennaio) di qualificazione sulle pedane mantovane del Tav Mattarona e al Concaverde di Lonato del Garda per la zona Est, mentre a ospitare le gare della zona Ovest sono stati il centro milanese Il Campanile di Mesero e il Tav varesino Belvedere di Uboldo.
Il Delegato della Fitav Lombardia Daniele Ghelfi non nasconde la soddisfazione per questo avvio così brillante della kermesse regionale. Per Ghelfi, è questo l’ennesimo segno tangibile dell’apprezzamento da parte dei tiratori, anche quelli provenienti da regioni limitrofe, per le gare organizzate con grande professionalità dalla Fitav Lombardia e ospitate in centri di eccellenza sparsi su tutto il territorio.
Aspettando l’evolversi di queste gare di qualificazione per la finalissima in calendario il 23 febbraio al Concaverde, i primi verdetti, dopo 100 piattelli già archiviati, fanno già capolino con al comando, nelle classifiche per società, dell’As. Trap Converde a Est e del Tav Belvedere di Uboldo a Ovest.
Alle loro spalle, con scarti talvolta minimi, vanno mettendosi in mostra gli alfieri dei Tav San Fruttuoso, Poggio dei Castagni, Cieli Aperti , Mattarona – Rivarolo, Trap Tim Bergamo e Top Ten Montichiari nella Zona Est.
Per quanto concerne la zona Ovest, a minacciare la leaderscip dei varesini di Uboldo e del Tav Eurotrap, seguono il Campanile di Mesero, Arluno, e Fagnano.
Sulle pedane bresciane del Bettolino di Trenzano, domenica 5 gennaio, ha invece preso il via il Campionato regionale invernale lombardo di Compak articolato su 5 prove e sulla distanza dei 75 piattelli per ciascuna gara.
A guidare la classifica provvisoria per società è il Tav San Fruttuoso con una manciata di piattelli di distacco dal Tav Bergamo.
Già in corsa per un posto al sole anche i Tav Rondinelle Azzurre, Arlunese e Valle Duppo.
Tra i risultati individuali, spiccano le prove di Fabio Garatti (67/75) e di Nicola Amadei, Roberto Ardesi, Luigi Cortesi, Enzo Gibellini e Fabrizio Marelli, tutti a quota 66/75.
Prossimo appuntamento con il Compak domenica 19 gennaio sulle pedane mantovane del Tav San Fruttuoso.
Sempre sulle pedane mantovane del San Fruttuoso di Castel Goffredo, domenica 12 gennaio ad essere protagonisti saranno gli specialisti del Double Trap che si contenderanno i titoli regionali sulla distanza di 3 serie da 15 doppietti ciascuna.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017