La Fitav Lombardia premia i suoi campioni.

8 dicembre 2013

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
Riconoscere i meriti ed esaltarne i protagonisti, per la Fitav Lombardia non ha solo una valenza sportiva, bensì suole essere un gesto di grande stima nei confronti dei suoi atleti che sono riusciti a conquistare allori preziosi.
Una doverosa premessa, questa, per dare il senso dell’affetto, della stima e della vicinanza della Fitav Lombardia a questi tiratori dal valore aggiunto, che sono riusciti a conquistare un titolo italiano, europeo o mondiale, con un tributo tutto speciale che viene dal cuore.
Quest’anno, ad ospitare cerimonia delle premiazioni, è stato il modernissimo e accogliente centro bergamasco di Cologno al Serio “Cieli Aperti” di Renato Lamera.
Una lunga lista di nomi, a testimoniare come questo 2013 sia stato ricco di soddisfazioni, nella scaletta di apertura.
A sfilare davanti al Delegato regionale Daniele Ghelfi, con al fianco tutto lo stato maggiore della federtiro lombarda, giovanissimi atleti, tiratori di media e alta fascia e glorie del tiro con già una storia alle spalle di grande prestigio, che perpetuano quindi la loro fama, con tutte le specialità della disciplina rappresentate.
A riscuotere i maggiori consensi, le formazioni che hanno conquistato il tricolore in occasione dei Campionati italiani delle regioni di Fossa Olimpica.
Per quanto concerne il Settore Giovanile, a meritarsi per la volta il metallo più pregiato sono stati: Leonardo Superti, Stefano Poli, Gianluca Coati, Gabriele Bandera, Filippo Fanali e Federico De Micheli.
Si procede in crescendo con la formazione lombarda guidata alla conquista dello scudetto tricolore delle regioni dal c.t. Santo Falanga composta da Graziano Borlini, Claudio Armiraglio, Fabio Maiolini, Mario Romano, Carlo Zavattaro e Marco Vaccari.
Altro scudetto tricolore di grande prestigio, quello vinto dall’As. Trap Concaverde di Lonato del Garda al Campionato italiano a squadre per società.
Nota di merito speciale anche nell’ambito della Fossa Universale con i titoli iridati a squadre vinti dalla punta di diamante dei Top Ten di Montichiari (BS) Bianca Revello, che ha fatto suo anche lo scudetto tricolore, e da Francesca Floris, portacolori del Tav Belvedere di Uboldo (VA). Ancora un titolo mondiale accompagnato da uno tricolore, sempre nella Fossa Universale per Marco Vaccari (Tav Belvedere) tra i Master.
A questi va aggiunta la vittoria del titolo tricolore a squadre di Elica da parte della compagine bresciana del Tav Ghedi.
Una cerimonia sobria e al contempo ricca di significati per questa genuina festa del ringraziamento consegnata agli annali nero su bianco e custoditi gelosamente in seno alla federazione a perenne memoria.
Prima di passare alla lista dei premiati con esclusivi orologi personalizzati, diamo conto di una “eccezione” al protocollo per alcuni tiratori del Settore Giovanile che si sono particolarmente distinti in manifestazioni nazionali, salendo sul gradino più alto del podio.
Si va ad iniziare con gli Esodienti Elisa Tagliani (San Fruttuoso) e Gianluca Coati (Tav Mattarona), per passare poi agli Junior Rachele Amighetti (Cas Concaverde) e Davide Barbieri (San Fruttuoso).
Gli altri atleti premiati:
Leonardo Superti (C.I. junior Settore Giovanile F.O.).
Skeet: Diego Antonietti (C.I. Veterani Cal.20 sperimentale), Vittorio Locatelli (C.I. Seconda cat. C.I. Cal. 20, Mauro Mazzoleni (C.I. Eccellenza Cal. 20).
Double Trap: Claudio Franzoni (C.I. Eccellenza Cal. 20), Fausto Chitò (C.I. Terza cat. Cal. 20), Riccardo De Gasperi (C.I. Sett. Giov. Calibro 20), Andrea Vezzoli (C.I. Junior Cal. 20), Mario Baerbieri (C.I. Master Cal. 20).
Compak: Giovanni Zamboni (Camp. del mondo Veterani a squadre), Ottorino Rovetta (Camp. del mondo Super Veterani a squadre), Luca Pedersoli ( Green Compak Terza cat.), Ana Cecilia Petagine, Gianmario Ferrari, Alessandro Mometti, vincitori del Camp. Sperimentale cal. 20/28/410 rispettivamente tra le Lady, i Master e i Veterani.
Fintello: Santo Plataroti (C.I. Eccellenza), Giuseppe Antonicelli (C.I. Veterani), Sergio Farè (C.I. Master), Sabrina Panzeri (C.I. Lady). Elica: Germano Pavanello (C.I. 24 grammi), Franca Rota (C.I. Dame)

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017