La super sfida del “campionato sociale” del Concaverde

8 novembre 2013

 

La super sfida del “campionato sociale” del Concaverde di Lonato del Garda, ha visto trionfare il tiratore di Eccellenza Giacomo Buffoli.
Per l’alfiere del Tav Valle Duppo di Lodrino, socio campo del Concaverde, che già si era assicurato la vittoria di categoria nella kermesse lonatese dopo le 10 prove in programma, non è stato facile conquistare il fucile Beretta 692 in palio quale super premio. Il forte tiratore di Marcheno è riuscito infatti a farlo suo solo dopo lo spareggio a eliminazione diretta con il tiratore veneto di Schio del Tav Borgo Montebello Dario Taldo.
A dar vita alla finalissima, con in pedana i migliori 2 tiratori di ciascuna categoria che sono riusciti a superare le 2 serie iniziali sui 25 lanci a eliminazione diretta, oltre a Giacomo Buffoli e Dario Taldo, sono stati il travagliatese Bruno Bosio, il tiratore di Nave Maurizio Merli, Pierangelo Facchini di Azzano Mella e Roberto Cavagnoli di Azzano Mella.
Sia Buffoli che Taldo, si sono fermati a quota 23/25, con la necessità quindi di continuare la sfida con lo shoot – off conclusosi al terzo lancio, ovvero dopo lo zero di Taldo, errore che non ha commesso l’Eccellenza di Marcheno.
Per quanto concerne i titoli di campione sociale del Concaverde 2013, a conquistarli sono stati Giacomo Buffoli (Eccellenza), Bruno Sabattoli (Prima), Ugo Rovetta (Seconda), Luigi Maggiori (Terza), oltre a Giuseppe Bresciani e Faustino Mondini che si sono imposti nelle qualifiche Veterani e Master. Ugo Rovetta, ha vinto anche il titolo assoluto.
Nel corso delle premiazioni, alla presenza del Delegato Fitav della Lombardia Daniele Ghelfi, il presidente del centro lonatese Ivan Carella ha consegnato un premio speciale al coach della squadra del Concaverde Ivano Pognani che a metà marzo, sulle pedane romane di Valle Aniene, ha conquistato il titolo tricolore invernale per società.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017