Campionato invernale di Fossa Universale assegnati i titoli regionali.

19 marzo 2013

Al Tav Lovere quello per società.

Con l’assegnazione dei titoli regionali di Fossa Universale, si concludono i Campionati invernali della Fitav Lombardia che archivia anche questo duplice appuntamento con una certa soddisfazione, sia per il numero dei partecipanti che per la qualità e la serietà dimostrata dai tiratori in gara.
Considerando inoltre le condizioni meteorologiche decisamente avverse che hanno fatto da sfondo anche a questa kermesse regionale, anche per le società questo appuntamento invernale può essere archiviato positivamente.
A cingersi dell’alloro regionale sono stati Mauro Ferri (Eccellenza), Walter Cattaneo (Prima), Mario Fusarri (Seconda) e Michele Piancone nei i Terza categoria.
Nel comparto delle qualifiche, i titoli regionali sono stati appannaggio di Franco Sozzani (Veterani), Dino Pavan (Master) e di Cristina Bocca tra le Lady. Ad aggiudicarsi il regionale a squadre per società è stato invece il centro bergamasco del Tav Lovere.
Sotto la guida del responsabile regionale della specialità Giuseppe Maiocchi, a contendersi i titoli in palio sono stati 170 tiratori, ovvero 93 nel corso della prima prova disputatasi sulle pedane del Tav Bergamo e 77 nella successiva che ha avuto quale teatro di gara il centro milanese del Tav Arlunese.
Una seconda prova caratterizzata dal freddo, con tanto di nevicata al mattino che, nel pomeriggio, si è poi trasformata in pioggia dove non sono mancati i colpi di scena e i duelli sul filo di lana a riscaldare l’ambiente a tutto vantaggio dello spettacolo.
Tra le categorie, particolarmente pepata è risultata la volata verso gli scudetti regionali dei Prima categoria, dove i risicati margini tra numerosi contendenti hanno fatto si che la corsa per un posto al sole si sia chiusa al fotofinisch.
Quel classico piattello in più che fa la differenza alla fine è stato determinante per il successo di Walter Cattaneo mentre per le piazze d’onore si è andati ai tempi supplementari con Bruno Napoli e Giovan Battista Giudici appaiati a quota 91/100. A conquistare l’argento, dopo 7 lanci supplementari, è stato Bruno Napoli.
Anche tra i Terza categoria, dopo la certezza del primo posto di Michele Piancone e l’argento di Sebastiano Palumbo, si è concretizzato lo spettro dei “rigori” tra Patrick Giustolisi ed Emilio Rossi per il bronzo.
A Giustolisi è bastato frantumare il primo piattello per salire sul podio e mettersi al collo la medaglia di bronzo.
Per quanto concerne le qualifiche, da sottolineare il testa a testa fra Marco Vaccari e Dino Pavan nei Master che si è protratto fino al termine dei tempi regolamentari. Nello shoot-off, ad avere la meglio dopo un solo lancio, e salire così sul gradino più alto del podio, è stato Dino Pavan.

Classifiche
Eccellenza:
1) Mauro Ferri 96/100; 2) Santo Plataroti 83.
Prima:
1) Walter Cattaneo 92; 2) Bruno Napoli 91+7; 3) Giovan Battista Giudici 91+6.
Seconda:
1) Mario Fusarri 94/100; 2) Nicola Personeni 91; 3) Carlo Guido Penatti 88.
Terza:
1) Michele Piancone 89/100; 2) Sebastiano Palumbo 87; 3) Patrick Giustolisi 86+1.
Veterani:
1) Franco Sozzani 93/100; 2) Alberto Bonadei 92; 3) Graziano Frassini 90.
Master:
1) Dino Pavan 90/100+1; 2) Marco Vaccari 90+0; 3) Mario Barbieri 88.
Lady:
1) Cristina Bocca 89/100; 2) Sabrina Panzeri 86; 3) Lidia De Maio 68.
Classifica Società:
1) Tav Lovere 551/600; 2) Tav Arlunese 548; 3) Tav Belvedere Uboldo 519; 4) Tav Il Campanile Mesero 512; 5) Tav Eurotrap 500.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017