21° Criterium CAS Valle Aniene

24 luglio 2010

21° Criterium Centri Avviamento allo Sport
La Coppa Italia del Trap al Concaverde di Lonato.
Ai giovani tiratori lombardi l’oro di Daniela Mazzocchi,
Luca Miotto, Daniela Cisotto e l’argento di Andrea Miotto.

Due giornate torride hanno caratterizzato l’appuntamento con il 21.mo Criterium Nazionale dei Centri di Avviamento allo Sport disputatosi sulle pedane della società Valle Aniene di Lunghezza (Roma) sabato 17 e domenica 18 luglio.

Ottime notizie per i giovani tiratori lombardi che, grazie al dream team del Cas Concaverde di Lonato del Garda (BS) hanno conquistato la Coppa Italia a squadre dei centri Cas alla Fossa Olimpica con in pedana i bresciani Andrea Miotto (Ciliverghe), Daniele Peli (Polaveno), e Luca Miotto (Ciliverghe) con il punteggio di 136/150.

La compagine dei “Canarini” del Concaverde ha dunque staccato di 4 piattelli la squadra di casa del Cas Valle Aniene e di 6 lunghezze i portacolori del Cas Val Tiberina classificatisi al terzo posto, migliorando così il terzo gradino del podio conquistato lo scorso anno.

Per riuscire a meglio valorizzare questo risultato, e doveroso dire che a questa edizione del Criterium hanno partecipato 272 tiratori, ovvero: 222 nella Fossa Olimpica, 37 nello Skeet e 13 nel Double Trap il tutto sotto l’occhio vigile del c.t. del Settore Giovanile, il 2 volte campione olimpico Luciano Giovannetti.

Grande soddisfazione dunque all’interno dello staff tecnico e dirigenziale del Cas Concaverde, che all’appuntamento romano ha schierato 23 tiratori allenati da Sdenka Ratek, Franco Tognazzi, Marco Micheli con il recente inserimento nel team del Direttore Tecnico Rossano Moretti quale coordinatore.

Restiamo in ambito Concaverde per sottolineare altre medaglie pesanti, questa volta individuali come l’oro del Trap vinto dal quattordicenne Luca Miotto (69/75) nelle Giovani Speranze e quello femminile di skeet della Esordiente bergamasca Daniela Cisotto che ha staccato di ben 9 piattelli la diretta avversaria. Da evidenziare la performances del giovanissimo Luca Miotto, che ricordiamo quarto al debutto tra gli Juniores nel Gran Premio Fitav di Conselice dove si è messo in chiara evidenza davanti a più quotati interpreti della specialità come l’iridato Juniores Valerio Grazini.

A questi, va aggiunto l’argento tra gli Juniores del Trap conquistato, dopo un avvincente quanto sfortunato barrage con Manuel Casadio, da Andrea Miotto che ha chiuso con il punteggio di 67/75.

Altra medaglia d’oro da incorniciare tra le Junior del Trap per la varesina del Belvedere di Uboldo Daniela Mazzocchi, una tiratrice costante nel rendimento atletico su cui poter puntare sempre per i piazzamenti di vertice.

Da segnalare inoltre la bella prova del quindicenne tiratore di Dello (BS) Davide Barbieri tra le Giovani Speranze della Fossa Olimpica.

Barbieri, in lizza fino al termine per una medaglia, ha purtroppo subito un improvviso calo nel rusch finale con 3 errori di fila. Costretto allo shoot off, ha dovuto accontentarsi di un quarto posto che grida vendetta.

L’appuntamento per i nostri giovani atleti dei Centri Cas è fissato per la fine di luglio a Montecatini dove si disputerà la finale tricolore e, viste le premesse, puntare alto è lecito.

CALENDARIO GARE 2018


aggiornato 04/01/2018

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

27/07/2018