Daniele Ghelfi neo Delegato Fitav per la Lombardia

4 febbraio 2013

Un 2013 ricco di novità e tanta voglia di fare.
Atto primo: la nomina dei Delegati provinciali.

Tra le novità più significative del quadriennio olimpico 2013 – 2016 appena iniziato, spicca l’abolizione dei Comitati regionali che lasciano spazio ai Delegati regionali.
A ricevere la nomina di Delegato Fitav per la Lombardia è stato, rispettando così i pronostici della vigilia, il presidente uscente Daniele Ghelfi.
“Ringrazio per la fiducia accordatami, il Presidente nazionale della Fitav Luciano Rossi e l’intero Consiglio per questa importante nomina quale Delegato di una delle regioni più importanti d’Italia per il tiro a volo quale è la Lombardia. Seppure il Comitato regionale non esista più, ho provveduto a tenere in essere l’essenza della nostra organizzazione territoriale, dirottando i miei più stretti e capaci collaboratori nelle varie delegazioni provinciali. Con questo, si è voluto dare un segno di continuità all’operato iniziato insieme tanti anni fa, che ci ha portato molte soddisfazioni e tanti riconoscimenti, a dimostrazione della professionalità maturata da questo staff, un patrimonio di cui andar fieri che non poteva andar disperso”.
Sappiamo che in questo nuovo assetto qualcosa si è dovuto sacrificare in virtù di una necessaria riduzione, per così dire, di organico. Come si presenta dunque adesso questa suddivisione territoriale e chi sono i neo delegati provinciali?
“ E’ presto detto: Giuseppe Lazzaretti coprirà la zona di Bergamo, Santo Falanga quella di Milano, Pietro Saquella Pavia, Giuseppe Lombardo Varese, Michele Calavalle Mantova, Giuseppe Maiocchi Cremona, Valter Possali Brescia, mentre Davide Musumeci coprirà la zona di Como. Va sottolineato, che alcuni delegati provinciali non hanno dato la loro disponibilità ad essere riconfermati e non ho potuto che prenderne atto, seppur dispiaciuto perchè il loro lavoro è sempre stato all’altezza delle varie situazioni. Colgo dunque l’occasione per ringraziarli pubblicamente per il loro prezioso e disinteressato operato”.
Ecco dunque spiegata la presenza di alcuni volti nuovi sui quali Daniele Ghelfi non ha dubbi:” sono certo che tutti loro saranno in grado di svolgere le loro mansioni nel migliore dei modi”.
Contemporaneamente a tutto ciò, è iniziata anche la fase dei tesseramenti e pare proprio che la Lombardia viaggi con il vento in poppa.
“Iniziamo col dire che quest’anno abbiamo una Società in più che ci ha consentito di toccare quota 30 sodalizi in Lombardia. La novità ancor più importante, è data dal fatto che questo gruppo di amici, pur avendo il campo di tiro a Trecate hanno scelto di avere la sede sociale in Lombardia al fine di potersi tesserare con noi e poter partecipare a tutte le gare ed ai campionati che si disputeranno sul nostro territorio anziché in Piemonte. Per quanto concerne il tesseramento dei tiratori a fine gennaio, possiamo dire che stiamo ricalcando i numeri della passata stagione agonistica, e ciò ci porta a sperare di riuscire magari anche a superare i 2800 iscritti dello scorso anno”.
Campionati regionali invernali 2013 iniziati a loro volta all’insegna delle novità!
“Anche in funzione di pressioni ricevute dai tiratori e successive scelte, anche dolorose, da parte del Comitato regionale, abbiamo voluto riservare i Campionati regionali invernali di tutte le specialità, in particolar modo per il montepremi in denaro, solo ed esclusivamente ai tiratori tesserati in Lombardia. Ciò ha creato alcuni malumori fra i tiratori delle regioni limitrofe. Anche qualche società ha avuto qualcosa da ridire in merito, ma non potevamo non prendere in seria e rispettosa considerazione la volontà di molti nostri tiratori che si vedevano privati di premi che andavano a tiratori di altre regioni, che partecipavano alle nostre gare perchè sono le migliori, anche e soprattutto in fatto di organizzazione, traiettorie dei piattelli, comfort e via discorrendo”.
Come si vanno delineando, dopo questa novità i vari Campionati regionali invernali?
“Nonostante le gare non siano aperte ai tiratori di fuori regione, il numero dei partecipanti rimane sostanzialmente uguale a quello della passata stagione, per cui possiamo dirci soddisfatti nonostante inizialmente, anche a causa della crisi economica e sociale che ancora persiste, eravamo un po’ preoccupati. I dati ci hanno comunque confortati in merito e dobbiamo prendere atto di come tanta sia la voglia in Lombardia di misurarsi nelle gare. Mi spiace però constatare che, a inizio febbraio, non vi siano ancora notizie precise per quanto riguarda i lanci dei piattelli nelle varie specialità, gli schemi e quant’altro dovrebbe già essere stato fatto dalla Federazione in maniera pronta e precisa. Spero, inoltre, si proceda presto verso una normativa uguale per tutti senza più schemi facilitati, 24 e 28 grammi ed eventualmente studiare dei montepremi suddivisi per categorie, in modo non vi siano, a parità di grammatura di piombo, tiratori avvantaggiati come accade oggi con gli Eccellenza e i Prima, che sparano già i 24 grammi a scapito dei Seconda che da 28 grammi dovrebbero scendere a 24”.
Chiudiamo questa intervista con Daniele Ghelfi, dando uno sguardo al ricco calendario di gare ad alto livello che si disputeranno in Lombardia.
“Anche per questo 2013, molte aziende leader dei vari settori hanno voluto ancora una volta favorire la Lombardia per lo svolgimento delle loro grandi gare così come la Federazione Italiana che ci ha voluto premiare con alcuni Gran Premi delle specialità olimpiche e con finali sia di Società che individuali. Un riconoscimento per la Lombardia che, in quanto a dinamicità e professionalità rappresenta un garanzia. Al contempo, si premiano così anche i nostri giudici di gara, sempre impeccabili, preparati e dotati di un grande spirito di dedizione e di abnegazione”.
Ghelfi Chiude con un appello:”Invito tutti i tesserati a visitare il sito della Fitav nazionale ed a compilare il questionario Aiutaci a Migliorarci !! E’ importante farlo, affinchè la nostra Federazione possa interpretare al meglio le esigenze dei tiratori e delle nostre società”.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017