Diego Puccio conquista il tricolore di Fossa Universale

31 luglio 2012

E con questo, se la memoria non ci inganna, fanno 6! Ci riferiamo ai titoli di Campione italiano di Fossa Universale conquistati finora da Diego Puccio, quarantenne tiratore varesino di Origgio, punta di diamante del Tav Belvedere di Uboldo.
domenica 29 luglio, sulle pedane del Tav Bologna, Puccio si è appuntato al petto lo scudetto tricolore con il punteggio di 194/200, ovvero 2 piattelli di vantaggio sui partenopei Mario De Donato e il blasonato Luigi Viscovo.
Che Diego Puccio fosse tra la rosa dei papabili della vigilia era chiaro a tutti, con tanti successi recenti dai punteggi altisonanti a fungere quale impeccabile biglietto da visita.
Uno fra tutti, quel 100/100 fatto segnare a Carisio in occasione del Memorial dedicato al Consigliere nazionale Bruno Fasano e l’oro a squadre vinto lo scorso anno al Concaverde di Lonato in occasione del Gran Prix di Fossa Universale che fa eco a quello conquistato nel 2006 a Poussan in Francia, in occasione degli europei della specialità.
Ma Diego Puccio sa difendersi assai bene anche nella Fossa Olimpica, come ha dimostrato sempre al Concaverde lo scorso anno nella Grande Maratona di Ferragosto dove ha messo in fila tutti con un eccellente 145/150 e quest’anno ha dominato la scena nel Gran Prix B&P.
Un punto di vanto e orgoglio per la Fitav Lombardia, questo ennesimo riconoscimento al talento di Diego Puccio, con il quale ci complimentiamo sicuri di esprimere il sentimento di tutti i tiratori lombardi.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017