Campionato bergamasco di Skeet

26 luglio 2012

A Mazzoleni, Locatelli, Spada e Aristeri i titoli provinciali.

Montepremi zero! Anzi sottozero, visto che i tiratori si sono accollati le spese del servizio campo, con solo i titoli provinciali in palio nel Campionato provinciale bergamasco di Skeet che si disputato domenica 15 luglio sulle pedane del centro Cieli Aperti di Cologno Al Serio.
Giusto il gusto di potersi misurare con se stessi e con gli altri di decubertiana memoria, che in questo momento, con l’appuntamento olimpico di Londra alle porte fa tanta tendenza, condita da un pizzico di amarcord, e il solo scopo di poter salire sul gradino più alto del podio e nulla più.
Questo non ha comunque intaccato l’impegno dei partecipanti che, in taluni frangenti, si sono dovuti confrontare anche con le ire di Giove pluvio.
Il tutto, sulla distanza dei 100 piattelli (4 serie da 25) con in pedana i rappresentanti delle categorie Prima, Seconda, Terza e la qualifica Master e con alla consolle Walter Farina quale mente organizzatrice di questo evento, al quale un ringraziamento per l’impegno profuso è d’overoso.
Prima categoria all’insegna di Mauro Mazzoleni, alfiere del Tav Cieli Aperti, centro che ha praticamente visto salire su tutti i gradini dei vari podi i tiratori di casa.
Unica eccezione, il bronzo di Silvio Morotti, bergamasco affiliato al Concaverde di Lonato nei Seconda Categoria.
Torniamo ai Prima, dove cucirsi sul petto lo scudetto bergamasco è stato appunto Mauro Mazzoleni con un bel 96/100. Argento per Angelico Colombo (89/100), mentre il bronzo è stato appannaggio di Claudio Rota.
Assai combattuta la sfida nei i Seconda categoria tra il vincitore Vittorio Locatelli (83/100), che ha rischiato grosso con un quarta serie da dimenticare (16/25), e i suoi più diretti antagonisti Alessandro Carminati, argento con 82/100 e Silvio Morotti, che tanto avrebbe voluto cancellare la terza serie con quel 17/25 non da lui, che ha comunque conquistato il bronzo con lo score di 81/100 impreziosito dal 25/25 nel rusch finale.
Nutrita la rappresentativa dei Terza categoria con il successo a pieni voti di Angelo Spada, che ha chiuso la sua prova con il punteggio di 87/100. Alle sue spalle, distanziato di 5 piattelli si è classificato Corrado Innocente, mentre a cingersi della medaglia di bronzo (79/100) è stato Massimiliano Brighenti.
Medaglia di cartone, ovvero quarto posto, seppure con il medesimo risultato di Brighenti (79/100) ma con l’ultima serie a fare la differenza, per l’altro portacolori bergamasco del Concaverde Fausto Telini.
Titolo conquistato a mani basse, invece, da Franco Aristei, unico rappresentante dei Master in gara con 73/100.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017