Concluso il campionato regionale estivo di fossa olimpica

4 luglio 2012

Finale regionale F.O. di Seconda, Terza, Veterani, Master:
Variani, Superti, Bresciani e Farè i neo campioni.

Una finale del Campionato regionale estivo di Fossa Olimpica per i Seconda e Terza categoria e le qualifiche Veterani e Master, disputatasi domenica 1 luglio sulle pedane del Tav Belvedere di Uboldo (VA), infuocata in tutti i sensi.
I 197 tiratori in gara, infatti, oltre a dar vita a una accesa competizione alla caccia sia dei premi di giornata che agli scudetti regionali, hanno dovuto fare i conti con il gran caldo, con la colonnina del mercurio sui 38° e un elevato tasso di umidità.
Unico modo per affrontare i 100 piattelli dei tempi regolamentari e i barrage sui 25 lanci decisivi, oltre a cercare l’ombra, sono state tante bibite fresche, ghiaccioli e gelati in genere a gogò.
Al termine, a guadagnarsi i titoli di Campione regionale lombardo sono stati Giacomo Variani nei Seconda categoria, il giovane Leonardo Superti tra i Terza, Giuseppe Bresciani nei Veterani e Sergio Farè tra i Master.
Oltre alla bella struttura varesina del Tav Belvedere di Uboldo, il circuito regionale di Trap è stato ospitato dal Concaverde di Lonato del Garda, sede della prima prova e, successivamente, dal centro bergamasco Cieli Aperti di Cologno al Serio.
A metà pomeriggio, dopo alcuni shoot off, i primi verdetti con i nomi dei 6 migliori tiratori delle categorie e qualifiche interessate per l’ultimo sforzo prima della meta: quello dei barrage che contano.
Per i Seconda categoria, ad aver accesso alla finale sono stati Armando Cistaro, Giacomo Variani, Giorgio Fazzari, Mario Scattini, Dario Righi e Giancarlo Rubeca con Armando Cistaro, miglior punteggio d’entrata (97/100) a vincere la gara di giornata con 23/25 seguito da Dario Righi, con un inappuntabile 25/25, e da Giacomo Variani con 23.
A cucirsi sul petto lo scudetto di Campione regionale è stato invece il tiratore di Rivolta D’Adda (CR) Giacomo Variani, portacolori del Tav Cieli Aperti.
Super, non sta per diminutivo di Leonardo Superti bensì per la sua ineccepibile corsa verso un meritatissimo titolo regionale.
Ci riferiamo a quello dei Terza categoria che ha visto il diciottenne bresciano, alfiere del Cas Concaverde di Lonato del Garda, salire sul gradino più alto del podio.
Insieme a lui, a disputare la finale sono stati Alberto Bonadei, Luigi Bossi, Guido Carlo Penatti, Omar Morandi e Salvatore Nucaro.
Doppio oro per Superti che con un bel 24/25, dopo il 93/100 in gara uno, oltre all’alloro regionale ha vinto anche quello di giornata, che per le piazze d’onore ha visto spareggiare allo shoot off Alberto Bonadei e Salvatore Nucaro, giunti poi nell’ordine.
La classifica del regionale, oltre all’oro di Superti ha registrato l’argento di Guido Carlo Penatti e il bronzo di Roberto Alessandro Maggioni.
Doppio oro anche tra i Veterani con il sempre più sorprendente Giuseppe Bresciani, che quest’anno viaggia con la precisione di un cronometro svizzero. Il tiratore di Bagnolo Mella (BS) accasato al Concaverde, nel barrage ha totalizzato un ennesimo 24/25 dopo il 98/100 quale biglietto da visita che gli ha permesso di sbaragliare letteralmente il campo.
La finale, oltre a Giuseppe Bresciani, ha avuto quali protagonisti Gianfranco Moretti, Marco Vaccari, Dino Pavan, Carlo Polo e Giulio Maino.
Per quanto concerne il podio regionale, seconda moneta per Dino Pavan e terza piazza per Gianfranco Moretti.
Titolo regionale dei Master vinto da milanese del Tav Belvedere Sergio Farè, tiratore che vanta allori di notevole valenza come quello europeo del 2000 nella Fossa Universale, specialità nella quale ha conquistato ben 6 titoli tricolore.
Alle sue spalle, si sono classificati nell’ordine Mario Pillinini e Nereo Corain.
A dividere la prestigiosa pedana del Barrage con Sergio Farè sono stati Piergiovanni Giagnoni, Nereo Corain, Mario Pillinini, Mario Barbieri e Piero Burnelli.
Oro di giornata per Nereo Corain (90/100+23/25+5) seguito da Piergiovanni Giagnoni (91+22+4) e l’immancabile Mario Pillinini con 89+24+1 a chiudere questa bella, seppur fin troppo calda, giornata di sport.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017