Concluso il Campionato Regionale delle Società di FO

28 maggio 2012

Arlunese, Poggio dei Castagni, Concaverde e San Fruttuoso
Campioni regionali lombardi per Società.
Ad Armiraglio, Casale, Miotto e Bocca i titoli
individuali di Eccellenza, Prima, Junior e Lady.

Si scrive Campionato regionale delle Società di Fossa Olimpica e si legge:”Festa delle Società”.
Sissignori! Perchè da sempre, la disfida primaverile tra i sodalizi lombardi, è anche una scusa per potersi ritrovare tutti insieme una volta all’anno a festeggiare.
Ciò non significa sia mancato l’agonismo, anzi! Ma lo si vive in maniera diversa, con uno spirito diverso, dove si fa ancora più vivido il rispetto per l’amico avversario, in questa volata verso l’alloro regionale e le qualificazioni per la corsa al titolo tricolore.
E’ stata questa l’aria che si è respirata nel mega centro del basso Garda di Lonato domenica scorsa, tra improvvisati pic nic sull’erba disseminati lungo il lussurioso parco del Concaverde, ragazzi che giocavano a palla, ragazze che confabulavano sorridenti di chissà cosa, mamme e nonne sparpagliate qua e la in piccoli gruppetti a guardare i figli ed i nipotini più piccoli.
Il tutto, mentre il ritmico tam tam della kermesse rimbalzava ovattato dalle pedane antistanti, a scandire il tempo con un incessante andirivieni dei tiratori che, tra una serie e l’altra, rientravano alla base a mordicchiare panini abbondantemente farciti di ogni ben di dio.
A da spettacolo in pedana, sono stati 411 tiratori in rappresentanza di 18 Società, suddivise per categoria di appartenenza, che si sono misurati sulla distanza dei 75 piattelli per ciascuno dei 6 componenti la squadra.
Seppure elevato il numero dei “passe” per la finale tricolore in palio, la gara si è accesa fin dalle primissime battute, con nel mirino il podio per i 3 migliori sodalizi.
Diciamo subito che a conquistare il titolo regionale 2012 è stata la rappresentativa del Tav Arlunese, seguita dall’onnipresente Poggio dei Castagni di Vobarno (BS) e dai padroni di casa del Tav Concaverde.
Nell’occasione, sono stati assegnati inoltre gli allori regionali individuali delle categorie Eccellenza, Prima, Junior e Lady.
A farli proprio sono stati rispettivamente Claudio Armiraglio (Tav Il Campanile di Mesero), Roberto Casale (Arlunese), Luca Miotto (Concaverde) e Cristina Bocca (Arlunese).
Con il miglior punteggio di giornata, quello fatto registrare da Roberto Casale (73/75) entriamo in cronaca a iniziare dalle Società con continui ribaltamenti di fronte sui monitor della reception del Concaverde a polarizzare l’attenzione e i commenti dei tiratori.
Pochi piattelli di differenza nel corso di ciascuna delle 3 serie a far pendere la bilancia ora da una parte ora dall’altra fino al rusch finale con quel 418/450 del team Arlunese a brillare in pole position. Giusto 2 soli piattelli in più rispetto al risultato del Poggio dei Castagni e 3 dal Concaverde che, fino alle battute conclusive, si è dovuto difendere dai reiterati assalti degli alfieri varesini del Tav Belvedere di Uboldo.
Ancora più accesa e vibrante la bagarre per i titoli individuali e i restanti gradini del podio regionale, con in evidenza lo scontro tra i titani dell’Eccellenza con protagonisti Claudio Armiraglio e Vittorio Taiola, due tiratori titolati dai quali aspettarsi momenti altamente spettacolari è d’obbligo. Così è stato!
I due, appaiati sul punteggio di 71/75 hanno disputato uno shoot-off protrattosi per altri 6 piattelli, ovvero fino allo zero di Taiola, tiratore che si esprime meglio alla Fossa Universale, errore che non ha commesso Armiraglio sbriciolando quel piattello in più che lo ha laureato campione regionale 2012 di Eccellenza.
Oro e argento dunque distribuiti ma anche per il bronzo, Michele Marchesi (Tav Lovere) e Ismaele Mariani (Concaverde) avrebbero dovuto contenderselo ai supplementari, o meglio ai rigori vista la parità sul punteggio di 69/75. Assente Mariani, Marchesi ha comunque frantumato il suo piattello di… bronzo.
Prima categoria all’insegna di Roberto Casale, miglior punteggio di giornata in assoluto con 73/75 che si è dunque strameritato il titolo regionale, lasciando a Sergio Sanzogni (Tav Valle Duppo) e a Claudio Ventura (Tav San Fruttuoso), che hanno concluso i tempi regolamentari con lo score di 72/75, il compito di contendersi l’argento e il bronzo allo shoot-off. Due lanci sono stati sufficienti a Sanzogni per mettersi al collo l’argento con Ventura sul terzo gradino del podio.
Anche tra gli Junior, dove a cingersi dell’alloro regionale è stato il giovanissimo Luca Miotto con 68/75, spareggio rapidissimo tra Davide Barbieri (San Fruttuoso) e Leonardo Superti, come Miotto portacolori del Cas Concaverde. Un + 1 a favore di Barbieri che è così salito sul gradino mezzano del podio con Superti in terza posizione.
Gettonatissima fin dalla vigilia, la pluri medagliata rappresentante del Tav Arlunese Cristina Bocca non ha tradito le aspettative. Suo infatti il titolo regionale delle Lady con 65/75, un netto vantaggio rispetto a le sue più diretta antagoniste che si commenta da se. Bella prova comunque anche per Maria Francesca Floris (Tav Belvedere), seconda a quota 59/75 con al terzo posto la portacolori del Cas Concaverde Rachele Amighetti, insidiata fin sul traguardo da una coriacea Catia Cunio (Cieli Aperti) in questo sprint a denti stretti sul filo di lana.
Con il presidente della Fitav Lombardia a ringraziare e congratularsi con tutti i tiratori che hanno dato vita alla gara, cala dunque il sipario su questa bella manifestazione baciata dal sole di un mese di maggio bizzoso con tante strette di mano e la promessa di ritrovarsi tutti ancora più uniti il prossimo anno, famiglie comprese.
CLASSIFICA ASSOLUTA PER SOCIETA’
1) Tav Arlunese (Roberto Casale, Giacomo Bovolenta, Mario Scattini, Antonio Scarfò, Dino Pavan, Graziano Piva) 418/450;
2) Poggio dei Castagni (Fernando Caim, Vittorio Taiola, Fausto Menasio,Marco Zilioli, Roberto Cavagnoli, Dario Premoli) 416;
3) Tav Concaverde (Lucio Salvini, Flavio Muzio, Ugo Rovetta, Mariani Ismaele, Domenico Iorio, Roberto Parodi) 415.

CAMPIONI REGIONALI SOCIETA’
Cat. 1a Tav Concaverde, Cat. 2a Tav San Fruttuoso, Cat. 3aTav Arlunese, Cat. 4a Tav Poggio del Castagni

CAMPIONI REGIONALI DI CATEGORIA
Eccellenza:
1) Claudio Armiraglio 71/75+ 6; 2) Vittorio Taiola 71+5; 3) Michele Marchesi 69+1.
Prima:
1) Roberto Casale 73/75; 2) Sergio Sanzogni 72+2; 3) Claudio Ventura 72+1.
Junior:
1) Luca Miotto 68/75; 2) Davide Barbieri 66+1; 3) Leonardo Superti 66.
Lady:
1) Cristina Bocca 65/75; 2) Maria Francesca Floris 59; 3) Rachele Amighetti 56.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017