Gara di beneficenza per l’Ail: un successo!

10 aprile 2012

Superata quota 100 tiratori lunedì di Paquetta, al Concaverde di Lonato del Garda, in occasione della gara di beneficenza per l’ A.I.L. (Associazione Italiana Contro le Leucemie e Mielomi).
Decisamente un successo, nonostante la temperatura rigida, questo primo appuntamento alla Fossa Olimpica con le uova dell’Ail, voluto dal Concaverde in stretta collaborazione con la società Poggio dei Castagni di Vobarno e dal Centro Cas Concaverde, il cui ricavato, oltre 1600 euro, è stato consegnato al rappresentante Ail della zona del lago di Garda Michele Costa.
Denaro, che andrà a sostenere un nuovo centro bresciano per lo studio sulle cellule staminali e che si ripeterà anche il prossimo anno: parola del presidente del Concaverde Ivan Carella, con l’intento di fare ancora meglio.
Buona la prima! Verrebbe da dire ma, adesso che il ghiaccio è rotto, siamo certi che la prossima edizione, visto l’entusiasmo dimostrato da tutti i 103 tiratori che hanno aderito a questa gara di solidarietà, si andrà ben oltre.
Il passa parola, infatti, è già iniziato tra i tanti tiratori che, oltre a partecipare alla gara con in palio le grandi uova pasquali per i vincitori, hanno voluto sostenere ulteriormente questa iniziativa, acquistando le altre coloratissime uova pasquali in vendita presso un’area della reception del Concaverde.
Sono andate letteralmente a ruba tanto che, già nel primissimo pomeriggio, tutta la scorta era già esaurita.
Soddisfazione quindi per tutti, a iniziare dagli organizzatori, passando per i tiratori e non, fino al rappresentante dell’Ail Michele Costa, esterrefatto anche per la bellezza del Concaverde e la serietà e correttezza dimostrata dai tiratori sia in pedana che fuori.
Un bell’esempio di “gente di sport” dai sani principi morali e agonistici che inseriamo volentieri tra le eccellenze che distinguono e rappresentano l’Italia nel mondo.
Complimenti non casuali quelli di Michele Costa che si è detto piacevolmente colpito da questa realtà che, ha confessato, non conosceva.
Particolarmente soddisfatti, anche il presidente della Fitav Lombardia Daniele Ghelfi e il Consigliere della federtiro lombarda Santo Falanga, che hanno seguito con interesse tutto lo svolgersi di questa gara di beneficenza.
Per la cronaca, ma giusto per dimostrare che anche in campo non si è certo scherzato, passiamo a dare un rapido sguardo alle classifiche.

Eccellenza: 1) Vittorio Taiola 47/50; 2) Sergio Dragoni 45.
Prima: 1) Dario Premoli 47/50; 2) Agenore Lorenzini; 3) Cristian Filippi 45.
Seconda: 1) Paolo Aqironi 46/50; 2) Fernando Caim 45; 3) Andrea Vezzoli 44.
Terza: 1) Tameni Alessadro 45/50; 2) Enrico Borzi 43; 3) Guido Carlo Penatti 42.
Junior: 1) Carlo Alberto Rizzi 44/50; 2) Luca Ferrari 42; 3) Stefano Poli 35.
Lady: 1) Arianna Francione.
Veterani: 1) Santo Falanga 44/50.
Master: 1) Sergio Civini 36/50.
Direttori di tiro: 1) Giosuè Giuliano Alberti 43/50.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017