anteprima Exa 2012 al Concaverde

9 febbraio 2012

A Exa 2012, dal 14 al 17 aprile a Brescia,

Trap e Sporting si potranno provare anche in Fiera

Tra le tante novità che renderanno ancor più appetibile questa edizione 2012 di Exa, la mostra internazionale di Armi sportive, Security e Outdoor,  fiore all’occhiello di Brixia Expo in calendario dal 14 al 17 aprile nella vasta e accogliente aera della Fiera di Brescia, spicca la possibilità reale di poter provare in Fiera tutte le armi.

Trap e Sporting, in particolare, potranno godere di parte dell’ ampio spazio di puro divertimento all’aperto di 50.000 mq. dove sarà possibile provare le novità e, al contempo, tentare di distruggere piattelli veri.

Questo e tanto altro è stato illustrato mercoledì 8 febbraio al Concaverde di Lonato del Garda in occasione della “prova in campo stampa”, l’ anteprima riservata agli operatori del settore della carta stampata e delle emittenti televisive, dallo staff tecnico e dirigenziale di Exa 2012 con la presenza di due testimonial d’eccezione come gli azzurri Giovanni Pellielo e Rodolfo Viganò.

Significativi dati delle presenze con una quarantina di “tester” che hanno accettato l’invito e potuto così provare, su 3 campi messi a disposizione dalla dirigenza del Concaverde, oltre 40 fucili di vari calibri con l’assistenza di 6 Direttori di Tiro.

Fiocchi, Danesi Sport e Pilli, hanno messo a disposizione 5.000 cartucce mentre i fucili erano “griffati” Perazzi, Beretta, F.A.R, Antonio Zoli, Benelli, Franchi, Rizzini, Salvinelli, Falco, Fausti Stefano, Piotti.

All’importante anteprima, alla quale la Fitav Lombardia è stata invitata, particolarmente gradita la presenza del Consigliere regionale Santo Falanga.

A portare i saluti di benvenuto ai numerosi rappresentanti dei media e il ringraziamento alle aziende presenti, è stato il presidente della Camera di Commercio della Provincia di Brescia Francesco Bettoni, che si è anche cimentato per la prima volta in pedana nel divertirsi a distruggere i piattelli, con al fianco l’amministratore delegato di Brixia Expo Marco Citterio.

Significativi alcuni passaggi del discorso di Bettoni, che intravvede spiragli molto positivi per una riapertura significativa del mercato delle armi sportive e da caccia.

Quest’anno, abbiamo inteso di organizzare un’ Exa fuori dalle righe con investimenti importanti. Vorremmo che Exa diventasse, non soltanto un evento da celebrare una volta all’anno, bensì un avvenimento che accompagna il settore delle armi sportive e da caccia durante tutto l’anno”.

Questo settore, deve infatti essere considerato con orgoglio dal nostro Paese quale settore vincente che, oltre alla valenza economica e turistica, è portatore di sani principi etici e morali, oltre a poter praticare lo Sport all’aria aperta”.

Ecco quindi l’importanza degli allori che i nostri campioni regalano a loro stessi e, di riflesso, anche all’Italia ed a tutto il settore delle armi sportive e delle munizioni che utilizzano e che sono il risultato di una tecnologia e di una capacità di innovare che tutto il mondo ci invidia”.

Poi, ancora tutti in pedana per chiudere in bellezza questo appuntamento che da il via a una serie di eventi collaterali a 360° di una edizione di Exa 2012 che ci vuole stupire con effetti davvero speciali.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017