Gran Premio di Fossa Olimpica: Per il bergamasco Alberto Brambati una vittoria di “Eccellenza” a Ponso.

7 Luglio 2020

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
E’ il tiratore bergamasco di Romano di Lombardia Alberto Brambati, l’Eccellenza portacolori del Tav Cieli Aperti di Cologno al Serio, il vincitore del Gran Premio Fitav di Fossa Olimpica.
Domenica 6 luglio, sulle pedane padovane dello Stand Giorgio Rosatti del Tav Ponso, sono stati 162 gli specialisti della specialità regina del tiro a volo che si sono dati appuntamento per questo importante evento riservato agli Eccellenza, le Lady oltre al comparto degli junior maschili e femminili.
Alberto Brambati, che da un anno è entrato nella massima categoria dopo essersi laureato campione italiano 2019 di Prima categoria, è riuscito ad aver accesso alla finale ristretta ai migliori 6 tiratori di Eccellenza strappando giusto il sesto posto utile dopo uno spareggio a 3 tiratori, con il punteggio di 121/125+1+0.
Nella finale, Brambati è riuscito a battere tutti, compreso il n.1 del ranking mondiale della Fossa Olimpica Mauro De Filippis, recente vincitore al Concaverde della “Cartuccia d’Oro” al Fiocchi Day.
Alberto Brambati, oltre a Mauro De Filippis, si è messo alle spalle altri grandi nomi del tiro a volo internazionale come il 4 volte iridato e altrettante volte medagliato olimpico Giovanni Pellielo, Valerio Grazini, Emanuele Buccolieri e Diego Valeri.

Classifica Eccellenza:
1) Alberto Brambati 45/50; 2) Mauro De Filippis 43/50; 3) Diego Valeri 32/40; 4) Giovanni Pellielo 29/35; 5) Emanuele Buccolieri 25/30; 6) Valerio Grazini 21/25.

CALENDARIO


----

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

17/03/2020