Il Cus Brescia ha premiato i suoi campioni

16 novembre 2011

Su 15 riconoscimenti, ben 3 per il Tiro a volo
con Nicola Bettinzana, Mattia Pagnoni e Mario Corniani

Sala consiliare della facoltà di ingegneria dell’Università agli Studi di Brescia gremita in occasione, lunedì 15 novembre, della cerimonia di premiazione per gli studenti che si sono particolarmente distinti in ambito nazionale nelle varie discipline sportive, con il tiro a volo in primo piano.
Alla presenza del Magnifico Rettore Sergio Pecorelli e del Presidente del Cus Brescia Artemio Carra, sono stati premiati 15 studenti e tra questi, ben 3 sono stati quelli del settore Tiro a Volo del Cus Brescia.
Il premio speciale e più ambito, quello alla memoria Consigliere del Cus Brescia Mario Mariani, è stato assegnato a Luca Bonetti.
Dal Baseball al Rugby, passando per il Karate, lo Judo, il Tennis Tavolo, il Pugilato, il Golf, lo Sci e, appunto, il Tiro a Volo, hanno visto i 15 studenti protagonisti di risultati d’eccellenza e meritevoli di cotanta attenzione ritirare i riconoscimenti tra gli applausi dei convenuti, tra i quali spiccavano gli assessori allo Sport della Provincia e del Comune di Brescia Fabio Mandelli e Massimo Bianchini oltre all’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Brescia Mario Labolani.
Ben 3 riconoscimenti, si diceva, per il Tiro a Volo grazie alle performance dei bresciani Nicola Bettinzana di Coccaglio (ingegneria), Mattia Pagnoni di Villa Carcina (Medicina) e Mario Corniani (Ingegneria), che lo scorso fine maggio a Racconigi (CN), in occasione del Criterium nazionale Universitario, si sono classificati rispettivamente al primo, secondo e terzo posto della qualifica Amatori nella Fossa Olimpica.
Raggianti per questi risultati, che incoraggiano tutto il team del primo Cus italiano affiliato alla Fitav, sia i premiati che il c.t. Giulio Timpini, istruttore federale assai noto, l’accompagnatore ufficiale Luca Compagnoni e soprattutto il coordinatore della sezione Tiro a Volo del Cus Brescia Roberto Zarrillo.
Per Zarrillo, è questo il primo step di un percorso intrapreso con passione che:” Da adesso in avanti ci vedrà impegnati non solo nel contesto del reclutamento, dei corsi di avviamento alla disciplina e delle gare interne, che intensificheremo, ma anche in campo agonistico con la partecipazione di alcuni dei nostri tesserati (al momento sono 47 n.d.r.) ad alcune prove del Campionato regionale lombardo e alla prova unica del Campionato provinciale bresciano”.
Per quanto concerne una sempre maggior visibilità, il Cus Brescia sarà presente a marzo 2012 allo Sport Show, la Fiera dello Sport per eccellenza, dove la Sezione Tiro a Volo del Cus conta di poter usufruire di un piccolo campo di tiro dimostrativo. In calendario, questa volta al Concaverde di Lonato, anche un Campus interdisciplinare estivo per una dozzina di studenti in età compresa dai 14 ai 18 anni.

CALENDARIO GARE 2017


aggiornato 04/04/2017

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

04/04/2017