Lombardia in lutto, Il cuore grande di Fausto Chiaramonti si è fermato.

17 Marzo 2020

Fausto Chiaramonti, uno dei 4 soci fondatori del Trap Concaverde di Lonato del Garda, il centro internazionale di tiro a volo tra i più famosi, ci ha lasciato.

Lo ha fatto in sordina, come voler essere fedele fino alla fine al quel suo carattere riluttante ad accogliere gratificazioni, riconoscimenti personali ed a parlare in pubblico, tipico di un gran lavoratore che, dietro le quinte, svolgeva un ruolo essenziale nel portare avanti con passione quel sogno iniziato nel 1982.

Un sogno chiamato Trap Concaverde che, da un singolo “campetto” sorto nel mese di giugno per praticare in tutta comodità il suo sport preferito, in sintonia con il “presidentissimo” Egidio Tolettini al timone, Roberto Zilioli e Bruno Carella, gli altri storici fondatori della odierna mega struttura che il mondo ci invidia e che oggi vanta 12 campi in linea super attrezzati e tecnologicamente all’avanguardia.

Fausto Chiaramonti non lo vedevi spesso neppure in procinto di premiare gli atleti o nelle conferenze stampa ma sapevi che era li, d’appresso, a portata di mano, pronto a venirti in soccorso in caso di bisogno.

Un cuore grande e gentile che i suoi occhi le sue parole sapevano come renderlo protagonista ogni qualvolta gli stavi accanto a commentare questo o quell’evento o più semplicemente a disquisire del più e del meno.

Anche in questi casi, il rapporto non era mai banale perchè, dietro le pieghe, si celavano pillole di saggezza, che magari non percepivi nell’immediatezza ma che, ore o giorni dopo, ti portavano a riflettere.

Grazie Fausto per quanto hai saputo insegnarci con quel tuo fare di un dono una normalità. Ci mancherai davvero tanto!

CALENDARIO


----

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

17/03/2020