Regionale invernale di Compak- Al San Fruttuoso il titolo per Società. Bignotti, Ongaro, Acquistapace, gheza, Facciolati, Camoni, Zamboni, Petagine e Plodari neo campioni individuali.

26 Febbraio 2020

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
In ottemperanza alle disposizioni del Ministero della Salute e della Regione Lombardia legate all’emergenza Covid19 (Coronavirus), anche il tiro a volo domenica scorsa si è fermato.
Per alcune specialità, come il Compak e la F.O., si era giunti all’ultimo appuntamento per cui, le classifiche sono state “congelate” ed emessi a tavoli i responsi.
Nel caso del Compak, si è deciso do stilare le classifiche in base alle prime 4 prove, tenendo conto delle migliori 3 disputate e facendo slittare la cerimonia di premiazione ufficiale al termine del Campionato regionale estivo.
Ad aggiudicarsi il titolo regionale per Società, decisamente quello più ambito, è stato il sodalizio mantovano del San Fruttuoso di Castel Goffredo che hanno preceduto i campioni uscenti del Compak Bergamo.
I titoli individuali delle categorie Eccellenza, Prima, Seconda e Terza sono stati appannaggio rispettivamente di Massimo Bignotti (San Fruttuoso), di Mirko Ongaro (Atavic Mesero), ex aequo Giulio Acquistapace (Compak Bergamo) con Stefano Camoni (San Fruttuoso) e di Michele Gheza, rappresentante del Tav Valle Duppo di Lodrino.
Per quanto concerne le qualifiche, a svettare più in alto di tutti tra i tra i Senior, a cingersi il collo con il metallo più pregiato troviamo Graziano Facciolati (Tav Arlunese), mentre tra i Veterani e le Lady l’oro, come da pronostico è andato a Giovanni Zamboni ( San Fruttuoso) ed a Ana Cecilia Petagine dell’Atavic Mesero.
Vista l’impossibilità di effettuare spareggi, alcuni tiratori chiuso in parità il campionato come nel caso dei Seconda categoria dove abbiamo 2 campioni regionali, ovvero Giulio Acquistapace e Stefano Camoni.
Nel comparto delle qualifiche, parità tra le Lady, con il terzo posto ex aequo per Veronica Bertoli e Cristina Motta e tra i Senior con il secondo posto ex aequo tra Tiziano Passera e Achile Ballini.
Una kermesse, quella coordinata al meglio dal responsabile regionale del Compak, il giudice di gara nazionale Giancarlo Vitali, sempre particolarmente vibrante e partecipata, con un totale di 452 tiratori che hanno gareggiato nel corso delle 4 prove, con una media di 113 presenze ad ogni gara che si è disputato sulle pedane dei centri del Tav Fagnano, del Tav Arlunese, del San Fruttuoso e del Tav Bergamo.

Classifiche –
Società: 1) San Fruttuoso 1.212/1.350; 2) Compak Bergamo 1.207; 3) Valle Duppo 1.188; 4) Atavic Mesero 1.175; 5) Tav Arlunese 1.167; 6) Le Rondinelle Azzurre 1.188.
Eccellenza: 1) Massimo Bignotti 4 penalità; 2) Fabrizio Marelli 5 penalità; 3) Pasquale Gabbiadini 8 penalità.
Prima: 1) Mirko Ongaro 2 penalità; 2) Mauro Svanera 7 penalità; 3) Paolo Grasselli 10 penalità.
Seconda: 1) Giulio Acquistapace e Stefano Camoni (Ex aequo) 4 penalità; 3) Emanuele Cardinetti.
Terza: 1) Michele Gheza 3 penalità; 2) Franco Deldossi 6 penalità; 3) Luca Lavagni 8 penalità.
Senior: 1) Damiano Facciolati 0 penalità; 2) Tiziano Passera e Achille Ballini (ex aequo) 6 penalità.
Veterani: 1) Giovanni Zamboni 2 penalità; 2) Roberto Rossi 5 penalità; 3) Gianmario Ferrari 10 penalità.
Lady: 1) Ana Cecilia Petagine 0 penalità; 2) Veronica Bertoli 30 penalità; 3) Cristina Motta e Alessandra Comina (ex aequo) 34 penalità.
Sett. Giovanile:1) Matteo Plodari 0 penalità; 2) Federico Busi 53 penalità.

CALENDARIO


----

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

17/03/2020