Risultati settima prova campionato invernale fossa olimpica

11 Febbraio 2020

Regionale inv. 2020 di Fossa Olimpica: Pezzaioli e Uboldo sempre in testa, Milano Trap società rivelazione. Molto bene anche l’Atavic Mesero e il Tav Fagnano
Settima e penultima giornata delle prove di qualificazione del Campionato regionale lombardo di Fossa Olimpica, quella appena trascorsa sulle pedane del Tav Arlunese nella zona Ovest e del Tav Cieli Aperti di Cologno al Serio per la zona Est, che ha di fatto riconfermato, ai vertici delle rispettive 2 classifiche provvisorie, i team del Tav Belvedere di Uboldo e quello bresciano del Trap Pezzaioli di Montichiari.
Chi va sempre più movimentando la classifica, e ci riferiamo a quella della zona Ovest, sono i portacolori del Tav Milano Trap presieduto da Settimo Nunziato, che si sono resi protagonisti di una costante ascesa in classifica, fino a portarsi adesso ad occupare la seconda piazza della classifica generale provvisoria.
In questo fine settimana, ad ospitare le prove del regionale invernale 2020 della specialità regina del tiro a volo sono stati i centri del Tav Arlunese, con in pedana 136 concorrenti e il Tav Cieli Aperti, che ha visto la partecipazione di 177 tiratori.
Nella zona Ovest, tra le società, il primo posto di giornata è stato appannaggio dei portacolori dell’Atavic Mesero nei confronti, per u “battito di ciglia” del Tav Milano Trap e di Fagnano.
L’atavic Mesero, altra di quelle società che nella finale di Lonato del Garda, potrebbe sorprenderci viste le sue potenzialità ancora non espresse al meglio, ha avuto la meglio sulle altre in virtù delle prove in pedana di Crispino Gagliardi, Valentino Cucureddu, Mirko Garavaglia, Gabriele Sironi, Francesco Nigro e Roberto Agostoni.
Nella zona Est, il dream team del Trap Pezzaioli ha invece preceduto d’un soffio la compagine del Tav Cieli Aperti, grazie ai punteggi fatti segnare dal sestetto formato da Walter Cattaneo, Massimo Gosio, Claudio Franzoni, Dario Freddo, Alessandro Bissolotti e Luigi Frassi.
Passiamo ai migliori risultati di giornata a livello individuale, con ben tre 49/50 messi a segno nella zona Est ad opera di Roberto Plodari (Rondinelle Azzurre), Giovanni Brignoli (Cieli Aperti) e dall’esponente del tav Valle Duppo Nino Ghidini.
Per quanto concerne la zona Ovest, i punteggi più altisonanti, con 47/50 li hanno messi a segno Gianfranco Merigo (Milano Trap), Fabrizio Caldelli (Belvedere-Uboldo) e Crispino Gagliardi del Tav Il Campanile di Mesero.
Domenica prossima, in occasione dell’ottava ed ultima giornata delle prove di qualificazione per l’accesso alla finalissima lonatese, dai campi del Tav Belvedere di Uboldo ad Ovest e dalle pedane del Tav Bergamo, sapremo chi si porterà potrà fregiarsi dei titoli di “Campione zonale 2020” in palio.

-Risultati provvisori dell’ottava giornata-

Società – Zona Est:
1) Pezzaioli 282/300; 2) Cieli Aperti 281; 3) San Fruttuoso 278; 4) Concaverde 264; 5) Mattarona 251; 6) Rondinelle Azzurre 263; 7) Cus Brescia 220.
Zona Ovest:
1) Atavic Mesero 270/300; 2) Milano Trap e Fagnano 269; 4) Belvedere-Uboldo 268; 5) Accademia Lombarda 259.

CALENDARIO


----

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

17/03/2020