Campionato italiano F.O. Cal.20: Titoli per Ivan Rossi e Sergio Cornali Alla Lombardia, anche tre medaglie d’argento e due di bronzo.

29 Luglio 2019

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
Un buon bottino, quello maturato dai nostri tesserati domenica scorsa nel centro alessandrino del Tav Pecetto di Valenza in occasione del Campionato Italiano calibro 20 di Fossa Olimpica, con nel paniere, 2 titoli tricolore, 3 medaglie d’argento e 2 di bronzo.
A fregiarsi degli scudetti tricolore, sono stati l’Eccellenza del Trap Pezzaioli Ivan Rossi, padre della pluri campionessa Jessica Rossi e a sua volta nel gotha del tiro a volo italiano, con il punteggio di 91/100 e il seconda categoria Sergio Cornali, che difende i colori del Trap Concaverde di Lonato del Garda, che ha chiuso la gara con lo score di 90/100.
Per quanto concerne le 3 medaglie d’argento vinte dai nostri tiratori, spicca quella del Seconda categoria Marco Zani del Tav Arlunese che, prima di mettersela definitivamente al collo, ha dovuto affrontare lo shoot-off (spareggio con eliminazione al primo zero) contro Giuseppe Camisotti.
I due, infatti, avevano impattato i tempi regolamentari chiudendo entrambi a quota 92/100 con a seguire, dopo lo spareggio, il + 4 di Camisotti, contro il +3 del suo avversario, che vale l’argento.
L’argento n.2, questa volta tra i Terza categoria, porta la firma dell’alfiere del centro varesino Belvedere di Uboldo Simone Cerutti che, invero, ha gettato alle ortiche la possibilità di fregiarsi del metallo più pregiato con due serie finali che, dopo quanto dimostrato nei primi 50 lanci, definire deludenti è a dir poco riduttivo.
La terza medaglia d’argento, anche questa dai riflessi d’oro sfumati nel rusch finale dell’ultima serie, vedono quale protagonista l’alfiere del Trap Concaverde e specialista della Fossa Universale Gildo Grondona che, in vantaggio di 2 lanci alla penultima serie, paga a caro prezzo quel 21/25 conclusivo, proprio mentre il suo antagonista, il bravissimo savonese Angelo Palissa del Tav Albenga, sfoderava il suo secondo 24/25.
A salire invce sul terzo gradino del podio e potersi così fregiare del bronzo, sono stati il portacolori pavese del Tav Accademia Lombarda Giampiero Canonico (88/100+0), dopo aver ceduto il passo a Guido Di Cesare nello spareggio (88/100+1) e la Lady pluri medagliata della Fossa Universale Sabrina Panzeri, che difende i colori del Trap Concaverde, che ha totalizzato un “migliorabilissimo” 79/100.

Risultati
Eccellenza: 1) Ivan Rossi 91/100; 2) Alessandro Perego 90; 3) Aldo Berengan 88.
Prima categoria: 1) Sandro Piacentini 94/100; 2) Marco Zani 92+4; 3) Giuseppe Camisotti 92+3.
Seconda categoria: 1) Sergio Cornali 90/100; 2) Gianni Pelagatti 87; 3) Michele Fila 86.
Terza categoria: 1) Ulderico Carsetti 90/100; 2) Simone Cerutti 89; 3) Massimiliano Forti 85.
Veterani: 1) Angelo Pelissa 90/100; 2) Gildo Grondona 89; 3) Stefano Sparti 87+1.
Master: 1) Maurizio Caroli 90/100; 2) Guido Di Cesare 88+1; 3) Giampiero Canonico 88.
Lady: 1) Erica Marchini 85/100; 2) Alessandra Della Valle 84; 3) Sabrina Panzeri 79.
Sett. Giovanile: 1) Christian Gabrielli 42/100.

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER TECNICI

“FITAV organizza, per i propri tecnici di vario livello, in data 30 novembre 2019, in orario dalle 9.00 alle 17.30, presso la Scuola dello Sport di Roma, un corso di aggiornamento su tematiche specifiche e generali. La partecipazione al corso darà diritto ad 1 punto di credito e le lezioni saranno tenute da tecnici dello staff federale e del CONI. Il programma dettagliato verrà inviato alla scadenza dei termini di presentazione delle domande previsto per il 10 novembre. I costi di viaggio, vitto e alloggio saranno a carico dei partecipanti mentre il corso è gratuito. Sul sito FITAV, nella sezione Settore Giovanile - Formazione, è possibile trovare la scheda di adesione da inviare all’ indirizzo a.disantolo@fitav.it .”

CALENDARIO


----

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

05/04/2019