Regionale di Double Trap 2019. Al Tav Pezzaioli il titolo per società.

24 Aprile 2019

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
Dopo il titolo regionale invernale, il sodalizio bresciano di Montichiari del Tav Pezzaioli ha conquistato, lunedì di “pasquetta”, anche lo scudetto estivo nella prova unica di sputatasi sulle pedane mantovane del centro San Fruttuoso di Castel Goffredo dei fratelli Chitò.
Folate di vento, particolarmente insistenti nelle ore pomeridiane, hanno caratterizzato l’intera manifestazione nel corso delle 3 serie da 30 doppietti ciascuna (formula random), con uscita dei piattelli a tempo zero.
Oltre al titolo per società, sono stati assegnati anche gli scudetti regionali che hanno visto brillare l’Eccellenza Claudio Franzoni (Pezzaioli), il Prima categoria Renato Ferrari (Pezzaioli), il seconda categoria Alessandro Bissolotti (Pezzaioli) e il Terza categoria Almerino Carraretto (Pezzaioli).
Nel comparto delle qualifiche, ad appuntarsi sul petto lo scudetto lombardo sono stati il Veterano Giulio Pellegrini (Tav Bettolino) e Federico De Micheli (Pezzaioli), per quanto concerne il Settore Giovanile.
Torniamo al titolo più prestigioso, ovvero quello riservato alle società, con il Trap Pezzaioli che ha avuto nella formazione numero 2 quella vincente con in pedana l’ex azzurro bresciano di Botticino Claudio Franzoni (76/90), Alessandro Bissolotti (74/90) e Almerino Carraretto (61/90) per un totale di 211/270.
Una vittoria schiacciante, la loro, rispetto al team numero 1 dei padroni di casa del Tav San Fruttuoso, che non sono andati oltre allo score di 171/270 con Narciso Gazzurelli (61/90), Nicola Amadei (60/90) e Gabriele Tagliani (50/90).
Terzo gradino del podio, con il punteggio di 168/270 ancora appannaggio del Trap Pezzaioli presieduto da Luigi Beatini con la formazione N.1, ovvero quella formata da Dario Gambaretto (58/90), Renato Ferrari (57/90) e Federico De Micheli.
Tra i titoli individuali, da sottolineare il duello tra il vincitore Almerino Carraretto e l’alfiere del San Fruttuoso Narciso Gazzurelli, entrambi in perfetta parità al termine dei tempi regolamentari sul punteggio di 61/90 con il titolo assegnato per la regola della miglior ultima serie.
Anche tra i Seconda categoria, questa volta per il secondo e terzo posto, dove a contenderselo sono stati Nicola Amadei del San Fruttuoso e Fabrizio Marelli del Tav bresciano Valle Duppo di Lodrino, con l’applicazione della medesima regola, vista la parità tra i due (60/90) a fine gara.

Classifiche – Eccellenza: 1) Claudio Franzoni 76/90. Prima cat.: Renato Ferrari 57/90. Terza cat.: 1) Almerino Carraretto 61/90; 2) Narciso Gazzurrelli, 3) Tiziana Antonioli 56. Seconda cat. : 1) Alessandro Bissolotti 74/90; 2) Nicola Amadei 60; 3) Fabrizio Marelli 60. Veterani: 1) Giulio Pellegrini 29/250. Settore Giovanile Federico De Micheli 53/90; 2) Luca Artioli 38.

CALENDARIO


----

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

05/04/2019