Prima prova del regionale estivo di Skeet: Mazzoleni e Rota trascinano il Concaverde.

19 Aprile 2019

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
Sotto un cielo plumbeo, accompagnato da schizzi di pioggia intermittente, si è disputata domenica scorsa, sulle pedane bergamasche del Tav Cieli Aperti di Cologno al Serio, la prima delle 2 giornate su cui si articola il campionato regionale estivo lombardo di Skeet.
La formazione del Trap Concaverde di Lonato del Garda ha già posto una seria ipoteca sul titolo regionale a squadre portandosi, dopo le 2 serie di 25 piattelli per ciascuno dei 6 tiratori a quota 266/300.
I loro più diretti avversari, ovvero i padroni di casa del Tav Cieli Aperti, si sono invece fermati sul punteggio di 244/300 e, soprattutto in questa specialità olimpica del tiro a volo, recuperare questo gap sarà cosa assai ardua. A trascinare la squadra del Concaverde, sono stati principalmente il tiratore bergamasco di Eccellenza Claudio Mazzoleni di Curno, che ha chiuso con un ottimo 47/50 e il Prima categoria Claudio Rota con un gran bel 46/50.
A completare la pedana delle “Frecce Verde Oro” del Concaverde, troviamo Corrado Innocente, Maurizio Moriggi, Marco Pessina, tutti con il punteggio di 44/50 oltre a Battista Bonetti, che ha distrutto 41 piattelli sui 50 lanciati.
A difendere i colori del Tav Cieli Aperti del patro Renato Lamera, sono stati: Gabiele Ravanelli (43/50), Silvano Piazzoli (42/50), Vittorio Locatelli e Guido Lusetti (41/50), Giuseppe Valsecchi (40/50) e Silvio Morotti con 37/50.
La seconda e ultima prova del regionale di Skeet, si disputerà domenica 12 maggio sulle pedane del Trap Concaverde di Lonato del Garda.

CALENDARIO


----

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

17/03/2020