Regionale invernale di F. O. Pezzaioli e Uboldo chiudono in testa le fasi eliminatorie. Domenica 24 la finale al Concaverde

18 Febbraio 2019

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
Tutto, o quasi, secondo secondo pronostico, per queste fasi eliminatorie del Campionato regionale invernale di Fossa Olimpica, che si sono concluse domenica 17 febbraio con l’ottava prova disputatasi al Tav varesino Belvedere-Uboldo e nel centro bresciano Rondinelle Azzurre di Gambara.
Sempre in testa le “Furie Bianco-Rosse” bresciane de Trap Pezzaioli di Montichiari, che hanno letteralmente dominato nella zona Est .
Ad Ovest, invece, a fare da filo conduttore è stato il coinvolgente testa a testa tra i portacolori varesini del Tav Belvedere di Uboldo e i Pavesi dell’Accademia Lombarda di Battuda.
Alla fine dei giochi, a ultimare in testa il tour e conquistare i 6 punti di “Bonus”, per soli 3 piattelli di vantaggio sui 2400 lanciati, sono stati gli alfieri del Belvedere-Uboldo, seppure va dato merito ai loro diretti antagonisti di essersi conquistati, un p’o’ a sorpresa, un posto di rilievo tra i papabili per il successo finale.
Dopo le 8 prove disputate nella Zona Ovest e altrettante nella Zona Est, comparti nei quali è stata suddivisa questa avvincente kermesse, caratterizzata da una notevole partecipazione di tiratori, siamo dunque in vista della finale “secca” con ripartenza da zero sui 75 piattelli, in programma domenica 24 febbraio, sulle pedane internazionali del Concaverde di Lonato del Garda.
In palio, oltre ai titoli di campioni regionali, anche i “passe” per i Campionati italiani individuali (65) e a squadre, con 3 lasciapassare per le migliori della zona Ovest e 2 della zona Est.
Campionati tricolore che già bussano alle porte, visto che si disputeranno domenica 11 marzo nel centro emiliano-romagnolo del Tav Conselice (RA) e sulle pedane umbre del Tav Cascata delle Marmore di Acquasparta (TR).
Rimaniamo nella zona Ovest, dove Uboldo e Accademia Lombarda, quest’ultima in gran spolvero con la sua miglior prestazione assoluta da inizio campionato (280/300), hanno offerto uno spettacolo coi fiocchi.
Da non sottovalutare, comunque, alcune altre formazioni di tutto rispetto come il Tav Arlunese e l’Eurotrap, pronte nella finale ad approfittare di eventuali “cali di zuccheri” dei stra gettonati team della vigilia.
Nella Zona Est, tutti contro la “Corazzata” monteclarense del Trap Pezzaioli, a iniziare dalla bella sorpresa di queste fasi eliminatorie, i bergamaschi del Tav Bonate Sopra, con a seguire le “Frecce Verde Oro” del Trap Concaverde a completare il podio; questo almeno secondo le ipotetiche quote stabilite, dando sfogo all’immaginazione, dai “bookmakers” di turno.
Pirotecniche, in questa ottava di campionato, anche alcune prove individuali che hanno sfiorato, complice forse un soleggiato e mite fine settimana dal sapore di inizio primavera, la perfezione.
Ecco dunque spuntare gli eccellenti 49/50 messi a segno da Marco Boschis (Accademia Lombarda), da Domenico Zacchi del tav Rondinelle e da Cristian Filippi del Trap Pezzaioli.
Da segnalare anche alcuni 48/50, fatti registrare Pierantonio Venturini (Accademia Lombarda), Mauro Ferri (Belvedere-Uboldo) e Giovanni Pellicelli del Trap Pezzaioli.
Adesso, occhi puntati sulla finale del Concaverde di Domenica, dove saranno davvero in tanti i protagonisti, che sapranno rendere il tutto particolarmente pepato e degno di essere vissuto in prima persona.

Classifica Società
Zona Est: 1) Trap Pezzaioli 2.216/2.400; 2) Bonate Sopra 2.149; 3) Trap Concaverde 2.135; 4) San Fruttuoso 2.094; 5) Poggio dei Castagni 2.093.
Zona Ovest: 1) Tav Belvedere-Uboldo 2.157/2400; 2) Accademia Lombarda 2.154; 3) Tav Arlunese 2.071; 4) Tav Eurotrap 2.035; 5) Fagnano 2.006.

CALENDARIO


----

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

05/04/2019