Regionale di Double Trap: Il Tav Pezzaioli fa saltare il banco. Franzoni, Garosio, Antonioli, carraretto, e De Micheli Campioni regionali.

6 febbraio 2019

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
La storia, anche nel tiro a volo, a volte si ripete ma, quando a scendere in pedana sono i numerosi tiratori “tritatutto” del Trap Pezzaioli, ciò accade molto spesso.
Eccoci dunque, quasi a riavvolgere il nastro, ritrovarci nella pressochè medesima situazione della passata edizione della prova unica del campionato regionale di Double Trap, con tutti i gradini del podio conquistati dalle furie Bianco-Rosse della corazzata bresciana del Trap Pezzaioli di Montichiari.
Anche il terreno di scontro, ovvero il bel centro mantovano del San Fruttuoso dei Fratelli Chitò, ora lo stesso, così come le regole di ingaggio, che prevedevano il lancio di 3 serie da 15 doppietti ciascuna con la formula internazionale Issf “Random” e relative classifiche stilate a piattelli colpiti.
A guardar bene, andando a memoria, una variante c’è stata, visto che nella composizione delle squadre da 3 tiratori ciascuna, almeno uno dei componenti, questa volta, doveva essere inquadrato tra i tiratori di Terza categoria.
Decisamente sopra le righe la performance della squadra N. 3 del Trap Pezzaioli, che per inciso ne ha schierate 5, che si è garantita il gradino più alto del podio con lo score di 201/270, grazie ad Almerino Carraretto, a Ivan Rossi e al funambolico Cristian Filippi.
Seconda piazza, sempre appannaggio degli atleti del presidente Luigi Beatini, con la formazione n. 2 formata da Alberto Garosio, Renato Ferrari e Dario Gambaretto con il punteggio di 192/270.
A salire sul terzo gradino del podio è stata la squadra monteclarense N.1, che ha schierato in pedana l’ex azzurro della specialità, il bresciano di Botticino Claudio Franzoni, il costante Andrea Vezzoli e da Andrea Fantoni con 178 piattelli distrutti sui 270 lanciati.
In palio, nell’occasione, anche i titoli individuali per le categorie Eccellenza/Prima unite, Seconda, Terza e per la qualifiche Veterani/ Master unite e per il Settore Giovanile.
Ad appuntarsi sul petto gli scudetti regionali lombardi sono stati il Prima categoria Claudio Franzoni (72/90), il Seconda categoria Alberto Garosio (68/90), la rivelazione Tiziana Antonioli tra i Terza categoria (59/90), che da quando ha ripreso a calcare assiduamente le pedane sta mettendo tutti in fila indiana, Almerino Carraretto (70/90) tra i Veterani/Master uniti e Federico De Micheli (38/90), che è giusto il caso di definire alle prime armi nel Settore Giovanile.

Classifiche
Società: 1) Trap Pezzaioli 3 (201/270); 2) Trap Pezzaioli 2 (192); 3) Trap Pezzaioli 1 (178).
Individuali
Eccellenza/Prima:1) Claudio Franzoni 72/90; 2) Renato Ferrari 67; 3) Ivan Rossi 67.
Seconda categoria: 1) Alberto Garosio 68/90; 3) Andrea Vezzoli 65; 3) Cristian Filippi 64.
Terza categoria: 1) Tiziana Antonioli 59/90; 2) Narciso Gazzurelli 58; 3) Dario Gambaretto 57.
Settore Giovanile: Federico De Micheli 38/90.
Veterani/Master: 1) Almerino Carraretto 70/90; 2) Alessandro Mometti 61; 3) Mario Barbieri 59/90.

CALENDARIO GARE 2018


aggiornato 04/01/2018

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

20/02/2019