Compak: Abeni il migliore nella prima giornata del regionale.

8 Gennaio 2019

Clicca qui per stampare.. Clicca qui per stampare..
Dalle pedane del Tav Bergamo ha preso il via, sabato e domenica scorsa, il campionato invernale di Compak con allo start 88 tiratori in rappresentanza di 11 sodalizi lombardi.
A dirigere e coordinare le operazioni di questo circuito che consta di 5 prove, tutte sulla distanza dei 75 piattelli ciascuna con la possibilità di poter scartare la prestazione meno performante, il responsabile regionale della specialità Giancarlo Vitali, giudice di gara alquanto noto e stimato, quale garante di prim’ordine.
Il primo acuto, porta la firma del tiratore di Seconda categoria Ettore Abeni, che difende i colori bresciani del Tav Ghedi, con un bel 72/75 mentre, a quota 71/75, troviamo l’Eccellenza Rolan Linetti, portacolori del centro mantovano del San Fruttuoso di Castel Goffredo.
Un avvio di stagione rigido ma neppure troppo, grazie anche al basso tasso di umidità e l’assenza delle nuvole che ha favorito sia il diffuso soleggiamento che la visuale dei piattelli.
Altri risultati che possiamo considerare di buona levatura, per questo avvio ancora sonnacchioso dopo tre mesi di relativa pausa, sono il 68/75 fatto registrare dall’alfiere del San Fruttuoso Nicola Amadei, il 67/75 di Gian Pietro Taiocchi (Tav Ghedi).
A questi, vanno aggiunti i 66/75 messi a segno da Gabriele Linetti (San Fruttuoso), Gian Luca Stefanina (Tav Valle Duppo), Massimo Bignotti (San Fruttuoso) e da Franco Deldossi del Tav Bergamo.
Ed è proprio la formazione della squadra bergamasca, formata da Franco Deldossi, Pasquale Gabbiadini, Ulisse Redolfi, Giulio Acquistapace, Manuel Ginesi e Maurizio Cabra a conquistare la prima leadership con lo score di 386/450.
Il team del Tav Bergamo, peraltro tra i favoritissimi della vigilia, saranno presto chiamati a respingere gli attacchi di alcuni altri sodalizi con le carte in regola per conquistare a loro volta il primato regionale, come il Tav bresciano Valle Duppo di Lodrino, attualmente secondo con 371/450 grazie alle performance di Gian Luca Stefanina, Paolo Grasselli, Stefano Camoni, Dario Bodei, Alessandro Micheli e Mauro Svanera.
Altri team che possiamo ben inerire tra i candidati a salire sul podio finale, sono poi il San Fruttuoso, terzo con il punteggio di 368/450 (Rolan e Gabriele Linetti, Marco Bulgarini, Graziano Bertelli, Garciso Gazzurelli, Giovanni Dalmaggioni) e i bresciani delle Rondinelle Azzurre di Gambara (Mauro Tozzi, Achille Ballini, Adriano Contrini, Matteo Plodari, Gianluca Ceresera e Nicola Gandini, attualmente quarti con 330 piattelli distrutti sui 450 lanciati.
Il circuito del Compak, si sposta adesso sulle pedane di Fagnano dove, sabato 12 e domenica 13 gennaio, si disputerà la seconda prova.

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER TECNICI

“FITAV organizza, per i propri tecnici di vario livello, in data 30 novembre 2019, in orario dalle 9.00 alle 17.30, presso la Scuola dello Sport di Roma, un corso di aggiornamento su tematiche specifiche e generali. La partecipazione al corso darà diritto ad 1 punto di credito e le lezioni saranno tenute da tecnici dello staff federale e del CONI. Il programma dettagliato verrà inviato alla scadenza dei termini di presentazione delle domande previsto per il 10 novembre. I costi di viaggio, vitto e alloggio saranno a carico dei partecipanti mentre il corso è gratuito. Sul sito FITAV, nella sezione Settore Giovanile - Formazione, è possibile trovare la scheda di adesione da inviare all’ indirizzo a.disantolo@fitav.it .”

CALENDARIO


----

rivista

Facebook

SITO AGGIORNATO

05/04/2019